dicembre

dicembre
dicembre

lunedì 6 agosto 2018

RICETTA PER OGNI STAGIONE DELLA VITA


Alimentarsi è vitale, alimentarsi in modo giusto è salutare. Stando a questo, il contrario è la fine di tutto. Catastrofica previsione, tormentone da una vita, la mia.
Mangia... sennò non cresci.
Non lo sai che senza mangiare si muore?
A volte alterne lo sentivo ripetere, puro terrorismo psicologico cui soccombevo pur inappetente con magri risultati, nel vero senso della parola.
Da bambina tendente alla malinconia, primogenita di cinque figli, facevo la "grande" pur essendo piccola, e probabilmente lo scarso attaccamento al cibo dipendeva da questo, forse nascondeva una richiesta di maggiore attenzione, chissà... ora si cerca sempre una spiegazione per ogni atteggiamento un po' fuori del comune, all'epoca risultava più comodo "forzare" verso una condotta giusta... normale? Ma le forzature sono normali?
Ovviamente crescendo le cose sono cambiate, continuo comunque a mangiare per vivere e non è il mio unico pensiero. Mi è rimasta però quella convinzione radicata, finché si mangia sicuramente si resta in vita. Una sorta di generica ricetta infallibile di longevità, smentita da recenti evidenze scientifiche che indirizzano al poco e buono, e persino al saltuario digiuno.
Che stupidaggine... avrebbe detto mia nonna... da quando è il mondo, campa chi mangia e muore chi fa la fame.
Io sono a metà strada, e conforto Chi pensa di non farcela perché indebolito con la fatidica domanda... hai appetito? In realtà conosco già la risposta, altrimenti mi asterrei da tale impertinenza, e quando sento replicare... come no, mangio tanto e di più, allora parto in quarta... sei a cavallo, non ti preoccupare, finché si mangia hai voglia a campare. Passerà, e ti riprenderai.
Un sorriso illumina quel volto e subito si passa ad altro, magari a parlare proprio di ricette, perché si sa... l'appetito vien mangiando.

Nessun commento:

Posta un commento