maggio

maggio
maggio

mercoledì 30 maggio 2012

Avevo deciso che stasera avrei cenato con una tazza di latte e dei biscotti... un po' di confettura d'albicocca non sarebbe mancata e il mio desiderio di "dolcezza" sarebbe stato soddisfatto.
Poi... non ce l'ho fatta neanche a metter su il pentolino e alla fine dei crackers e metà di una banana è stato tutto quello che ho mangiato.
 Il fatto è che questi sono giorni intensi di gran da fare, gran parlare... tutto di continuo e quando arriva sera avrei voglia di chiudere battenti e andare via.
Ma non si può.
E poi non sono nemmeno sicura di volerlo davvero.
Perchè mi dispiace vedere tanto affanno... constatare che Altri non capiscano come la serenità sia data in dotazione a Tutti, praticamente stretta nel pugno chiuso di una mano, volutamente non aperto per chissà quale motivo. E m'impegno perchè della mia Vita appaia quella normalità rassicurante fatta di piccoli riti quotidiani... punti di riferimento... sicurezza che si può continuare nonostante tutto... la rabbia e la paura, il dolore e la delusione.
Non so se mi riesce sempre però lo spero... così mandai via l'angoscia due anni fa, ripetendo a me stessa che dopo tutto non era successo granchè se potevo svegliarmi al mattino, sfaccendare, mangiare quando avevo voglia, camminare, ridere e tanto altro... tutto nella continua e perfetta normalità.
In questi giorni ho cambiato un poco le mie abitudini... qualcuno si sarà chiesto anche il perchè, non ero mai mancata da quel terzo piano troppo a lungo, ma ora le mie energie sono impegnate ad un livello che mai avrei pensato in mezzo ad una e più storie che in comune hanno solo i personaggi.
Talmente impelagata il mio sorriso viene un po' a perdere, ed io... su a quel terzo piano fino ad ora ho portato il sorriso... solo quello.
Ma di quest'ultimo ultimissimo periodo una nota gioiosa voglio salvarla...
"Oh, Mary... ogni mattina mi sveglio col profumo del cibo che prepari. Mi dico... Mary sta cucinando e... mi si spezza il cuore."
"Spezzare il cuore" è un esasperato effetto dell'Amore, ed io in tutta sincerità non mi sono mai sentita amata fino a tanto.
Grazie... a Te, dolcissima!

10 commenti:

  1. Bello il post precedente, come è bello questo: così colmi di amore e della tua voglia di vivere, nonostante tutto! Mi piaci Mary, sei un donna speciale!!!!! Ciao cara, un sorriso sia sempre il tuo buongiorno!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie, Paoletta...
      Sono contenta di piacerti.
      Sono solo una persona che cerca di vedere il lato positivo di ogni cosa, nient'altro e il sorriso in questo mi aiuta molto.
      Un abbraccio,
      Mary

      Elimina
  2. Sarebbe bello cara Mary che tutti avessero il tuo coraggio nell'affrontare i problemi della vita, qui da te abbiamo tanto da imparare, grazie cara amica di esistere.
    Tomaso

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Amico caro, i Tuoi complimenti mi fanno molto piacere.
      Spero di non essere a tratti noiosa e che... come Tu dici... a qualcuno possa essere d'aiuto.
      Un caro saluto,
      Mary

      Elimina
  3. Ritornerà la normalità Mary... sei forte nonostante tutto. Ti stringo forte. Ale

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie, Amica mia del Cuore... grazie per l'incoraggiamento, il complimento e tutto quanto.
      Un bacio.
      Mary

      Elimina
  4. grazie per l'aiuto che potrai dare.
    Per il resto te la cavi benissimo.
    lu

    RispondiElimina
    Risposte
    1. L'amore per gli animali rende disponibili per tutto ciò che riguarda loro, soprattutto se sono in grosse difficoltà.
      Tu, persona amabile e speciale, lo comprendi bene.
      Grazie...
      Mary

      Elimina
  5. Continuo a legerti e in ogni post sento la tua forza, la grinta e la determinazione di andare avanti. Tanto amore. Sì, davvero tanto amore.
    Brava.

    RispondiElimina
  6. L'intelligenza e la sensibilità di cui sei ricca hanno fatto sì che Tu potessi percepire ciò che sento in me, un'energia forte e prepotente da trasmettere con gioia. E' questo che mi dà motivazione soprattutto quando ne vedo i risultati e grande è il riscontro.
    Poi, mia cara... il complimento di cui mi fai dono è davvero un grande onore.
    Un caro saluto,
    Mary

    RispondiElimina