agosto

agosto
agosto

domenica 6 maggio 2012

Oggi... il giorno dopo ogni cosa appare sì più chiara ma posta su un percorso tanto più complesso.
Momenti di cauta serenità s'alternano ad altri di ansia crescente perchè forse tutto non è stato detto o è stato detto troppo.
Non mi sento poi "normale" fra tutte queste contraddizioni che pure lo sono in situazioni come questa...
Ma... forse è meglio che non aggiunga altro per non aumentare la confusione, sono consapevole dell'incomprensibilità del mio dire, allora...
Preferisco ancora una volta rivolgermi a Te, Mamma mia... che non sei più ma certamente vedi e sai.
 Ti è stato risparmiato altro, e di ciò sono contenta, perchè dalla dimensione in cui sei vedi le cose come sono... il bene e il male, il giusto e l'ingiusto, che in realtà non sono poi così distinti come sembrerebbe... si mescolano e si confondono fino a creare quello che si vede.
Che dici, Mamma... tutto si risolverà? Finirà questo "caos" in cui siamo finiti?
Mi sembra di vederti mentre guardando fissa la Tua mano scarna e bianca, ripetevi... comunque vada sarà un successo. Lo sarà anche stavolta?!... che dici?
Non c'è niente da tralasciare o sottovalutare... comunque, e non serve neanche non pensare o banalizzare, s'affronterà qualsiasi cosa per poter cambiare.
Per il momento mi sento tanto stanca e sono felice che fra un po' andrò a letto... Sarà un'altra notte al chiarore delle stelle, e domani un altro giorno con la pagina precedente da archiviare.

IL GIORNO DOPO
  Sono stanco d'aspettare.
     Ogni giorno che passa
mi allontana dalla rivoluzione.

Sono stanco di morire
        ogni sera
davanti ad un televisore
che ha sempre voglia di scherzare
       per poi svegliarmi
       il giorno dopo
 più stanco di prima.
                                Sergio Melchiorre

12 commenti:

  1. Sono certa che l'affidarti alla tua mamma ti aiuterá moltissimo; loro sanno vedere molto meglio di noi ora che sono su un'altra dimensione, e tutto è molto più semplice....confidiamo nei nostri cari Angeli. Un abbraccio grande

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Paoletta... ho fatto proprio questo, mi sono affidata a Lei ed ora mi sento condotta per mano. Ho anche una serenità maggiore, spero di raggiungere presto altrettanto equilibrio.
      Confidando sempre in Chi ci vuol bene, t'abbraccio forte,
      Mary

      Elimina
  2. Faccio mie le bellissime parole di Paola.Un abbraccio forte
    Pinuccia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. So, cara Pinuccia che la pensiamo alla stessa maniera...
      Non è nostra la forza che viene quando c'è da combattere, perciò ringraziando il buon Dio che mai ci lascia soli, continuiamo a... percorrere la strada che ci viene assegnata.
      Con grandissimo affetto,
      Mary

      Elimina
  3. Sono qui anch'io, con le due care amiche del cuore, Paola e Pinuccia.
    Tu cerca di riposare, c'è chi veglia su di TE e quando vorrai sarò pronta a leggere cosa sta succedendo... Ti stringo forte.
    Ale

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie, Ale la Tua disponibilità mi commuove davvero.
      Farò come Tu dici...
      A presto... abbracciandoti forte.
      Mary

      Elimina
  4. Mary cara tu non sei in ansia per te....di Te tu ti preoccupi giusto quel tanto perchè le cose vadano,forse sbaglio ma conoscendo la tua generosità sei preoccupata per qualcuno che ti è vicino...ti auguro allora che qualsiasi cosa sia si risolva bene.!!!
    Un abbraccio.
    Anto..

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mia cara... che dire? Non c'è altro da aggiungere...
      La Tua perspicacia è un'ulteriore prova che da me un giorno non sei capitata per caso.
      GRAZIE!
      L'augurio che mi fai... credimi, mi è di massimo conforto.
      Un bacio.
      Mary

      Elimina
  5. Se la nonna fosse qui direbbe qualcosa di irripetibile...:-)))..e nessuno si azzarderebbe a contraddirla, dato che aveva sempre ragione.
    baci zia, non riesco ad acchiapparti a telefono e quando lo faccio è il momento sbagliato!!!
    ale

    RispondiElimina
  6. Tesoro mio... Tutti sapevamo che la nonna aveva ragione, ma ora è il tempo dell'agire(per il meglio)senza giudicare nè tanto meno condannare NESSUNO! Perchè... lo sai bene... Nessuno è nel giusto.
    Noi seguiremo la corrente... favorendola.
    Un bacio grande... Nipote del Cuore, e scusami per il telefono... sono questi giorni di fuoco.
    "Zia" Mary

    RispondiElimina
  7. Sono il poeta Sergio Melchiorre e sono onorato che abbiate scelto una mia lirica per il vostro blog!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Di sicuro l'onore e' tutto mio.
      Grazie.
      Mary

      Elimina