settembre

settembre
settembre

mercoledì 16 maggio 2012

E' più di un'ora che sono davanti al pc... ho tante cose per la testa, vorrei condividerle tutte ma ho difficoltà ad esternarle.
Penso e ripenso, ma non vado avanti... è come se pensiero ed azione s'annullassero a vicenda.
 Questa situazione di stallo mi dà molto fastidio...
Qualcosa devo fare e alla fine, anche se con poca convinzione le dita vanno giù... sulla tastiera a comporre le parole, e parola dopo parola pensieri vengono messi insieme ad espressione di ciò che il mio animo prova.
Chissà perchè ogni tanto vien fuori una giornata così...
Comincia come tutte le altre, avanza diversa ma di poco dal momento che un giorno non è mai come il precedente o il seguente, ma poi t'accorgi che un po' sei turbato per ciò che hai visto e pensato.
M'è stato detto... io non ce l'avrei fatta a sapere ogni giorno delle disgrazie altrui, bastano le proprie.
Bene... non m'aspettavo tale affermazione da "tale" persona e sono arrivata alla conclusione che non c'è limite alla scoperta dell'Altro, nemmeno della persona a te più vicina. Del resto non si può... no che non si può pretendere più di tanto da Chi non riesce a comprendere l'intento e il fine sorprendente.

Qualche settimana fa ho conosciuto una nuova Amica... ha la mia stessa età  e vive questa avventura rendendosene conto quasi a fatica perchè i fatti sono evoluti tanto in fretta...
 E' molto delicata, dolce... di Lei parlerò dandole il nome di... "Angioletta". Sì... la chiamerò in questo modo perchè risponde in pieno a come appare ai miei occhi.
E' già nonna di due stupende nipotine... ha tre figli ed è vedova da tempo.
A sapere questo di Lei m'è venuto spontaneo pensare come nella Vita non si può avere tutto... Qualcosa Ti viene tolto da una parte, qualcos'altro viene donato dall'altra in modo che Nessuno è totalmente fortunato Nessuno può dirsi assolutamente sfortunato.
Come pure in una giornata come questa, ad esempio per me... ero così contenta... il mio FOLLOW UP è risultato perfetto... ma poi è bastato che il Dottore mi prescrivesse per il prossimo fra sei mesi un esame specifico che me ne sono andata in tilt. Razionalmente ho cercato la ragione per metabolizzare in fretta tutto e non perdere la serenità.
Per un po' ho... "smarrito" me stessa perchè ho perso l' "orientamento"... ho temuto di non riuscire a mantenere più quella sicurezza raggiunta con tanta fatica.
Questo non può assolutamente essere.

8 commenti:

  1. Non mollare Mary! Ho letto anche i post che mi ero persa; ho visto con piacere che l'eco-addome é andato bene, e oggi il controllo pure.... Andrà bene anche l'esame specifico fra sei mesi... Non mollare amica cara! Sei stata e sei una donna forte... Non è facile, lo so, andare avanti, anche perché come dici anche tu, i giorni non nascono tutti nello stesso modo... C'è quando ti svegli un po' storta e quando invece ti sembra di poter sollevare il mondo, ma devi continuare a... per chi ti è vicino e, soprattutto, per te stessa. Ecco, ora che sono riuscita a rileggerti, vado a nanna... Spero di dormire, mi è sempre più difficile...spesso mi addormento verso la mattina e poi....com'è difficile svegliarsi! Ti penserò e, nel mio cuore ti augurerò di ritrovare il giusto orientamento. Un abbraccio grande e...dolce notte a te!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Un percorso come il mio è caratterizzato da "intoppi" come questo, che poi intoppi veri e propri non sono ma vengono ritenuti tali in quanto interruzioni di una routine "rassicurante".
      E' chiaro, Amica mia che per i prossimi sei mesi non starò a pensare sempre alla stessa cosa, e il Tempo poi ridimensionerà il Tutto. E' l'impatto nell'apprendere che turba alquanto e fa pensare, ma poi quasi subito c'è da riprendersi e da andare avanti... senza esitazioni.
      Grazie, Paoletta per le belle parole... sei molto cara. Sperando che Tu abbia potuto riposare T'abbraccio anch'io stretta.
      Mary

      Elimina
  2. Ho letto anche quanto ti ha scritto Paola e come lei ti dico ancrà tutto bene amica mia e cerca di vederla come un esame in più richiesto da un medico scrupoloso.magari fossero tutti così i medici!!!!
    Un abbraccio forte forte amica mia e affrontiamo la nuova giornata con sorrisi anche se a volte è davvero dura.....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Farò come Tu dici, Pinuccia cara... sorriderò alla Vita che nonostante tutto merita.
      Cercherò di qua a sei mesi di non preoccuparmi inutilmente... meglio non fasciarsi la testa prima di rompersela.
      Del resto sono fortunata ad avere Tutti Voi come amici... siete compagni di viaggio incomparabili.
      GRAZIE!
      Mary

      Elimina
  3. Carissima Mary,nel cammino della guarigione ogni piccolo imprevisto fuori dalla routine medica ci fa'impazzire...ma per fortuna ci sono gli Amici a tenerci ben saldi sulla strada ...ho trovato tra libri della mamma questa poesia e ho pensto a te...L'amicizia...
    è una lucciola solitaria
    che illumina la notte dell'anima.
    Seguila nel suo cammino,
    essa ti condurrà
    nel giardino incantato degli affetti
    dove sbocciano i fiori
    del conforto e della speranza.
    Segui la lucciola solitaria,
    seguila sempre sempre,
    finchè la sua luce rispenderà nei tuoi occhi.
    LUIGI VICINI.
    Un bacio Anto.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Amica mia... è una poesia stupenda. GRAZIE!
      Nel leggerla mi sono ulteriormente convinta... qualora ce ne fosse stato bisogno... che non ti ho incontrata per caso.
      Sei una bellissima persona, sensibile e di grande intuizione... capace di donare serenità.
      Ti abbraccio stretta come di più non potrei e ancora una volta Ti dico... GRAZIE!
      Mary

      Elimina
  4. Sarà un'indagine da eseguire dopo un certo periodo, come da protocollo. Se c'era qualcosa di urgente, la dovevi fare subito. La prossima volta che incontri il medico, perchè non gli chiedi una spiegazione?
    Un grosso abbraccio.
    ale

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cara Ale... sicuramente è come Tu dici. Il timore di qualcosa che non mi è noto, che potrebbe essere e magari non è... piano piano passerà e sarà solo speranza, ottimismo in un Futuro considerato certo.
      Un abbraccio con tutto il Cuore,
      Mary

      Elimina