luglio

luglio
luglio

giovedì 31 maggio 2012

Tre noci al giorno... è stato provato, abbassano il livello di colesterolo nel sangue.
Da oggi,  una noce al giorno... l'ho provato di persona, allontana il malumore e dona un pizzico di serenità.
Chissà perchè!?
Sarà forse una questione di tempi... devi stare proprio con la luna storta e quasi al verde da non poterti concedere di meglio. Però devo dire che funziona  e funziona alla grande.
Già ieri sera ne avevo presa una, così quasi distrattamente ne avevo schiacciato il guscio e poi l'avevo gustata sentendomi subito meglio. Stasera di nuovo...
Piccola strategia scoperta per caso... un'altra per lasciarsi alle spalle l'affanno del giorno che passa e predisporsi con speranza a quello che verrà.
Continua la mia "vita casalinga", presa come sono dal gran da fare dal gran parlare come ho detto. Però devo ammettere di essermi assuefatta se riesco a sentirne meno il peso... come sempre è questione di testa e adattarsi alle situazioni che cambiano resta sempre la soluzione migliore.
Poichè per ora è così mi son data all'arte culinaria, cucinare aiuta molto... è creativo e distoglie dai pensieri deprimenti. E se, come nel mio caso... c'è Chi gradisce e ad ogni boccone dice... "apprezzo" che sta per "grazie"... beh, la soddisfazione è grande ed allora il tempo non è mai perso.
Ieri pensavo a cosa preparare per il pranzo di oggi, le idee non erano troppo chiare... ad un certo punto quella folgorante... le "polpette"! Piacciono un po' a Tutti, se poi vengono cucinate con la passata di pomodoro ne ricavi un buon ragù... condisci la pasta ed hai il secondo piatto bell'e pronto.
Ma poichè non si vive di solo pane, stamane ho pure trovato 5+ 10 minuti per me stessa...
Cinque minuti per...  telefonare alla Prima Rosa, la più bella... non la sentivo da tempo... chissà come andava con la protesi... l'ho chiamata e mi ha detto quello che sapevo già. Sta come io sto e alla fine le va bene lo stesso come va bene a me. Accontentarsi è frutto di saggezza e porta serenità... meglio non pensarci, non pensare che forse poteva andare meglio... siamo belle ugualmente se ci "vediamo" belle.
Dieci minuti per... sfogliare una rivista. Da quanto non lo facevo?! Davvero tanto tempo se la data sulla copertina era 16 marzo... ma per fortuna, non è mai troppo tardi per recuperare.

6 commenti:

  1. Ciao cara Mary non so se sia veramente vero che le noci siano cosi che fanno bene al colesterolo,
    io per fortuna non ho problemi ma la mia cara moglie ne soffre voglio provare a darle questo consiglio di provare speriamo che sia veramente così, Buona giornata cara amica.
    Tomaso

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Funziona, caro Tomaso... ma solo se sono davvero TRE, altrimenti l'effetto è contrario.
      E' chiaro che non può essere considerata una cura valida da sola... è un "rimedio naturale" che va supportato dalle medicine ufficiali.
      Un saluto affettuoso per Te e la Tua cara moglie.
      Mary

      Elimina
  2. Carissima Mary sono giorni che cerco di scrivere qualcosa che abbia un po di senso ...ma qui si continua a tremare ed è come se i pensieri fossero coperti da un muro bianco ...speriamo tutti di ritrovare serenità e pace non solo per il terremoto ma per tutti i grandi e piccoli pensieri che ci affliggono..un saggio diceva che la serenità è insita nei nostri cuori, che basta cercarla ....forse il segreto sta nelle affinità di anime che si incontrano ,nelle amicizie che ti fanno pensare che tutti insieme ce la possiamo fare...
    Un grande abbraccio Anto.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Capisco ciò che intendi, mia carissima Amica... quel muro bianco che si spera possa cadere di colpo e far vedere al di là... la speranza che questo momento fatto tutto di precarietà per un'infinità di motivi, passi lasciando il posto alla fiducia imperitura di ricostruire il Futuro non su macerie traballanti bensì su basi solide e sicure.
      E' da qui che deve "rinascere" la serenità... dalla fiducia e dalla certezza di non essere mai soli.
      Sentendomi a Te vicina con tutto il mio affetto,
      Mary

      P.S. Quando vuoi, io ci sono... sempre.

      Elimina
  3. MMM che profumino..quelle polpettine!!!! Devono essere deliziose! La gioia del palato riesce sempre a coprire tutte le negatività della giornata. Alla fine di una giornata la cena ti fa sentire meglio, sembra che con il buon cibo riesci ad indorare un boccone che non vuole scendere. Dovrei mangiare tanto cibo buono, in questi giorni ho un grosso duro e amaro boccone da ingoiare..e non vuol passare. Posta la ricetta delle tue polpettine che hanno un aspetto invitante. Un abbraccio cara amica.

    RispondiElimina
  4. In effetti, Amica mia... sono buonissime.
    Ultimamente, come ho detto, mi sto dedicando molto alla cucina, attività che rilassa e dà tanta soddisfazione. Penso anche che intensificherò la mia opera in questo "settore".
    In tanti mi hanno chiesto di postare le ricette... Sai che cosa farò? Dedicherò il post di un giorno della settimana a... "La mia cucina". Che ne pensi, Katia? Scegli Tu il giorno, visto che mi hai dato l'idea... a me piacerebbe il sabato o la domenica. Tu che dici?
    Con un GRAZIE grande così...
    Mary

    RispondiElimina