ottobre

ottobre
ottobre

lunedì 4 giugno 2012

L'odore dei tigli arriva forte dalla strada, ma io non lo sopporto.
 Quest'anno mi dà noia più del solito.
Ieri  ho cambiato le ciabatte e non vanno bene come al solito.
Mi hanno procurato dolori non solo ai piedi ma anche al collo, alla colonna vertebrale... alle braccia. Mi sono resa conto del perchè le conservavo quasi nascoste in un angolo della scarpiera.
Poi... poi non dormo più bene, durante la notte mi sveglio e mi ritrovo a pensare a quello che è successo ultimamente e a credere che non sia vero e di averlo sognato.
Strano sogno sarebbe... sequenze che a voler metterle insieme d'intenzione sarebbe praticamente impossibile.
E per questo sono sempre più insofferente.
Stasera anche la protesi c'ha messo del suo, sorpresa per il brusco andar giù della temperatura ha avuto un "guizzo" in su, e a questo punto son rimasta sorpresa a mia volta visto che era cheta da un bel po'.
Mamma mia... e pensare che avevo detto basta con le lagne!
Devo assolutamente riprendermi...
Oggi mi è tornato in mente un paziente scomparso l'anno scorso...  con Sua moglie eravamo rimaste in contatto, l'ultima volta che l'ho sentita al telefono mancava poco a Pasqua...
"Vieni a trovarmi"  m'aveva detto, "però avvisami un paio di giorni prima... che ti faccio le orecchiette ( tipo di pasta locale )"... poi non l'ho più chiamata.
E' ora che lo faccia... anche con Suo marito eravamo così legati. Ripensandoci... quello fu un periodo così intenso da non lasciare molto spazio al mio privato eppure quanto mi sentivo gratificata!
Domani... domani la chiamerò.
Nel pomeriggio sono uscita con l'Amore della mia Vita... un espressino al solito bar... vicino all'Ospedale.
"Vuoi o non vuoi, è sempre questa la strada che facciamo..." è vero, e mi si è stretto il Cuore per quel qualcosa che mi è stato tolto lasciandomi come nel bel mezzo di un incrocio a rischio di essere investita.
E' ora anche che mi tolga di lì, da quel crocevia e continui la strada...

12 commenti:

  1. Cara Mary Claudio Baglioni con la sua canzone, strada facendo ha veramente fatto capire cosa senti dentro di te, coraggio amica.
    Tomaso

    RispondiElimina
    Risposte
    1. In un modo o in un altro riprenderò la strada, Amico mio e lo smarrimento si perderà man mano, perchè non sarò mai sola.
      GRAZIE, Tomaso.
      Mary

      Elimina
  2. Forza Mary forza, non crollare tu sei un fiore forte : un cardo, il cardo è bellissimo e fortissimo e nessuno può fargli del male
    Un grosso abbraccio
    Emi

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie, Emi...
      A fasi alterne ma resisto. Devo farlo per me stessa e per gli Altri.
      Un forte abbraccio,
      Mary

      Elimina
  3. Sento la stanchezza di lottare,percepisco il tuo dolore,a volte la vita si abbatte su di noi come un uragano...verrebbe quasi voglia di lasciarsi portare via( sapessi quante volte l'ho pensato)....ma poi la Forza innata in quasi tutte le donne ci porta a rialzare la testa ...a piegarci forse ma non ad abbatterci....,che la Forza dell'amicizia sia per te luce sulla strada della serenità.
    .Anto.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai detto bene... come canna al vento mi piego ma resisto, drizzandomi quando trovo quiete. Vorrei che ce ne fosse di più, di quiete. Conviene però che mi adatti se voglio vivere una vita degna di questo nome.
      Allora... con calma e serenità pur a piccole dosi, andiamo avanti.
      So di essere nei pensieri di Tanti... e questo mi conforta non poco.
      Con affetto,
      Mary

      Elimina
  4. Spostati dall'incrocio Mary... continua a camminare, strada facendo riuscirai a ritrovare la forza che hai sempre avuto. Sta giocando a nascondino, ma è dentro di TE... Un grosso abbraccio, Ale.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' un momento di passaggio, Ale cara... lo so.
      Passerà, come dico sempre io... passerà.
      Un abbraccio tutto per Te...
      Mary

      Elimina
  5. E' un momento lo hai detto tu e passerà sicuramente passerà e la Mary di sempre tornerà più forte di prima.
    A piccoli passi si un passo dopo l'altro sino ad arrivar.....così mi insegna una canzone......
    Un abbraccio amica mia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Certo, mia cara... dalle difficoltà e dai momenti difficili si esce sempre più forti. E' regola valida per Tutti.
      Un abbraccio,
      Mary

      Elimina
  6. Passerà cara Mary,forza sempre con la tua grinta!!!olga

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono un po' meno grintosa, ma ho sempre tanta voglia di continuare a... e pian pianino riprenderò la via.
      A presto, Amica mia.
      Mary

      Elimina