agosto

agosto
agosto

giovedì 7 giugno 2018

BREVE PAUSA PER UN APERITIVO A TRE


L'ho affermato molte volte in passato e ne sono sempre più convinta... la Vita mette sulla stessa strada e poi lo fa notare, lo sottolinea tramite le coincidenze.
Oggi è andata proprio così.
Non c'ero mai stata a Volturara Appula, programmato più volte certo, ma poi per un motivo qualsiasi, pur con le buone intenzioni, era sempre saltato. Stamattina invece... decisione estemporanea, nonostante l'incertezza del tempo.
Un paese su un'altura, piccolo, dalle strade pulite e ordinate come il corridoio di una casa qualunque, e vasi di gerani ad abbellire le ringhiere delle verande, e in piazza solo due bar, quasi l'uno di fronte all'altro...
Prendiamo un caffè, ti va?
Per ogni Nostro mercoledì, un caffè appena arrivati è quasi di rigore...
Certo che mi va...
E al banco, mentre mio marito chiede i due caffè, noto la signora, la titolare guardarmi in un certo modo...
Maria!?... sei tu?!
Un lampo... un flash! Ho buona memoria, quindi mi torna in mente una promessa fatta almeno tre anni fa.
Prometti che uno di questi mercoledì verrai a trovarmi? Sono di Volturara, un paese vicino...
Sicuramente. Promesso!
Il tempo è trascorso, altro c'è stato. Un po' si è dimenticato, ma poi se non si cerca l'occasione alla fine è questa che cerca te, appunto...
Pina, la signora, la titolare del bar l'ho conosciuta di persona solo oggi. Accomunate dalla stessa esperienza del tumore al seno, c'eravamo incontrate come iscritte in un altro gruppo, qui su FB... molti like e qualche commento, quindi la "famosa promessa" in sospeso. Oggi, infine l'incontro e abbraccio con foto di rito. E ancora due promesse, una immediata... al ritorno dal santuario della Madonna della Sanità, l'aperitivo... e l'altra per il futuro prossimo venturo. Ad agosto per la festa dell'emigrante...
Venite, vi aspetto. Siamo talmente in pochi qui, vedere gente ci fa davvero piacere.
Beh... per l'aperitivo, promessa mantenuta. E la seconda promessa...? Da rispettare assolutamente, tra un paio di mesi, perché è così, no...? Non c'è due senza tre.

Nessun commento:

Posta un commento