aprile

aprile
aprile

sabato 14 luglio 2012

HO DOVUTO ASPETTARE UN BEL PO' PRIMA CHE ARRIVASSE UN PENSIERO.

"Esattamente. Fintanto che vi trovate in uno stato di intensa presenza, siete liberi da pensieri. Siete in quiete, ma altamente vigili. Nell'istante in cui la vostra attenzione consapevole scende al di sotto di un certo livello, fa irruzione il pensiero. Ritorna il rumore mentale; la quiete va perduta. Siete ritornati nel tempo."
                           da "IL POTERE di ADESSO" di ECKHART TOLLE

Dalla mia "storia" ho tratto un insegnamento a parer mio molto importante... mantenere l'ironia anche quando non sembrerebbe il caso. Ed è questo il mio costante atteggiamento che ora neanche m'impongo tanto mi è naturale.
E così ieri, una giornata niente male in quanto ad accidenti  e contrarietà, l'ho vissuta come "scherzo" della sorte e l'ho conclusa col beneplacito del mio non sempre presente ottimismo. Meno male e per fortuna che in questa occasione almeno lo era... presente.
Oggi... ho pensato, sarà diverso, e nella prima parte così è stato, poi nel pomeriggio altri segnali che non promettono nulla di buono per il futuro. E siamo ancora all'inizio.
E' chiaro che in modo siffatto, stasera davanti  al "mio spazio" vuoto ho fatto fatica a raccogliere i pensieri per condividerli con Chi avrà la pazienza di continuare ad... andare oltre.
Sono intensamente presente a me stessa in una realtà confusa e a tratti caotica. Cerco di mettervi ordine pur proteggendomi, e piano piano qualche pensiero si fa strada , poi un altro ancora ed è di nuovo Vita nella mente. Perchè non ci si può lasciar travolgere dagli eventi in quanto non porterebbe utilità alcuna, e al contrario "indulgere al pensiero" forse potrebbe ristabilire un equilibrio. Come se nel correre a perdifiato ci s'imponesse un ALT all'improvviso chiedendosi... ma dove son diretto e perchè m'affanno tanto?
Purtroppo non sempre quel tipo di corsa dipende da Noi, ed allora rallenta, è vero, ma l'ansia resta sempre sua compagna.
Solo il "Pensiero" ha in sè un grande potere alienante... io l'ho scoperto da quando due anni fa decisi di scrivere ogni sera un paragrafo della mia "storia"... dal tumore in poi. Scelsi di non essere "radicata in me stessa" per un breve momento della mia giornata e di lasciare spazio e voce alla Mente permettendole di rapirmi completamente.

"Per rimanere presenti nella vita quotidiana è utile essere profondamente radicati in se stessi; altrimenti la mente, che ha una forza incredibile, ci trascina via come un fiume impetuoso."
                          da "IL POTERE di ADESSO" di ECKHART TOLLE

8 commenti:

  1. L'ultima frase la copio e la incollo sul mio blog. Dolce notte cara
    P.S Bello il fondo del mare...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie, Annamaria... grazie per tutto.
      Un bacio,
      Mary

      Elimina
  2. Guai se non fosse così! mi riferisco all'ultimo virgolettato ed al "rumore mentale".La quotidianità va dal banale al tragico, passando per tutte le sfumature negative e positive, ma è pur sempre un "guscio"; è la la mente che ci trascina nel grande mondo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Certo, fata confetto... un "guscio" in cui ci si sente protetti, esclusivo e che paradossalmente rende forti, pronti ad affrontare quel mondo che a volte spaventa.
      Grazie del passaggio e del commento.
      Mary

      Elimina
  3. Cara Mary,condivido pienamente,in alcune situazioni mi sono resa conto quanto il pensiero può andare oltre,peggiorando la situazione,sono i pensieri a tracciare la rotta del viaggio che è la vita.Però è pur vero che ci sono i pensieri positivi,quelli che noi facciamo fatica a far emergere.
    E' sempre un piacere leggerti!
    Buona domenica,
    Letizia.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mia cara, dipende... dipende dalle situazioni contingenti, dalla Vita che va a prescindere.
      Ma il "pensiero" è ciò che ci distingue, perciò a volte c'impedisce di essere presenti a Noi stessi, ma in altri momenti permette di ritrovare la consapevolezza di sè in modo più maturo.
      Grazie... è anche per me un piacere ritrovare i commenti di Voi tutti.
      Un abbraccio,
      Mary

      Elimina
  4. Ciao Mary, un passaggio veloce per salutarti e per augurarti una buona domenica sera e buona settimana.
    Antonella

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie, cara Antonella e Buona Settimana anche a Te.
      Mary

      Elimina