agosto

agosto
agosto

domenica 15 luglio 2012

GRAZIE... quanto può essere bello e gratificante sentirselo dire? E quanto ancor più bello è ripeterselo in silenzio facendo scorrere in memoria come fotogrammi di un film i volti delle persone che un giorno, rivolti a Te pronunciarono questa semplicissima parola.
 Una dolce sensazione in sei lettere.
La meraviglia di un dono in cambio di un qualcosa di cui neanche ti sei reso conto.
"GRAZIE, eh?! grazie pe' la telefonata ed il pensiero." Ma dai, qual è la novità? Ti telefono ogni domenica... avrei voluto replicare a "Ma che c'mport" stamattina quando m'ha detto queste parole, poi mi sono trattenuta. In questo periodo la sto chiamando quasi tutti i giorni, le cose non vanno molto bene poichè la malattia è a un punto che non pare voler regredire... domani riprenderà con la chemio e per giunta nell'altro reparto, quello nuovo.
"Domani allora c'amm 'a vede'?" Certo... contaci pure! "Ciao, a domani allora e... GRAZIE."
E rivedrò anche "Oggi io parlo"... Mi ha telefonato ieri, "dopo aver preso il coraggio a due mani", Sue testuali parole... perchè prima d'ora aveva fatto chiamare sempre a Sua moglie...
"Signora Maria... come va? A me abbastanza bene... ho ritirato gli esiti degli esami, lunedì sarò là, al nuovo reparto... Ci vediamo, almeno cinque minuti?" Anche di più, mio caro Amico... non temere. "Davvero?! GRAZIE... grazie assai! Ma devo dirTI una cosa... non so se posso..." e a questo punto ha cominciato a piangere... "l'altra notte ho fatto un brutto sogno... ho sognato che VOI... voi non c'eravate più." Cioè... ero morta, Amico mio? Ma, lo senti che son viva... era solo un sogno, un brutto sogno! Mia nonna diceva che quando si sognava la morte di una persona cara era "contrario per salute" ovvero significava che il soggetto in questione godeva di una salute di ferro. Lo sai, mio caro... con il Tuo sogno m'hai augurato una lunga vita e anche in ottime condizioni fisiche, ed allora stavolta un GRAZIE lo devo io a Te...
Ed oggi... oggi qualcun altro m'ha detto GRAZIE,  per dei ricordi riemersi dietro l'impeto di uno sfogo, concretizzatosi in lacrime concepite col rimpianto e partorite dall'ansia per un futuro carico di dubbi e di domande.
GRAZIE ed un abbraccio... perchè non se ne perda mai l'uso nella Vita, e d'altra parte come si potrebbe? E' essa stessa di continuo che ne offre l'opportunità.

12 commenti:

  1. Grazie a te Mary per questa bella testimonianza. Un abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Un abbraccio forte a Te, Simo... sei molto cara.
      Mary

      Elimina
  2. Grazie per il conforto che ci dai ...leggendo le tue parole,ogni giorno ci dai una ragione in piu' per continuare questa strada piena di difficolta' ma addolcita dalle persone come te ...grazier Mary.
    Un bacio e un abbraccio infinito!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sai, Anto cara... è un po' come il principio dei vasi comunicanti.
      Ci si dona conforto reciproco fino a raggiungere un livello d'equilibrio e forza per continuare a... vedere e considerare la Vita per quello che è, barcamenandosi senza mai disperarsi.
      Ricambio con gioia il bacio e l'abbraccio all'infinito.
      Mary

      Elimina
  3. Cara Mary oggi incomincio piano piano a farvi visita lasciando il mio più cordiale saluto, e augurandoti il bene più possibile.
    Ciao e a presto rileggerti cara amica, un abbraccio forte.
    Tomaso

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bentornato, Tomaso! Tutto ok? Sono felice di ritrovarti... ci sei tanto mancato! E' bello ogni giorno ricevere il sostegno di una persona solare come Te.
      Un abbraccio,
      Mary

      Elimina
  4. Ciao, io non ho ancora letto tutto il blog, lo sto facendo un po' per sera, non voglio nemmeno affrettarmi troppo, sono cose troppo importanti quelle che dici. Ma da quello che ho letto fin'ora il GRAZIE va a te Mary. Un abbraccio.
    Antonella

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono lusingata, cara Antonella della considerazione che hai di ciò che scrivo. Non è altro che l'espressione dei miei sentimenti e Tu lo hai compreso in pieno.
      Ringraziandoti ancora, Ti stringo forte...
      Mary

      Elimina
  5. Grazie a te Mary per le lezioni di vita che ogni giorno ci doni.
    Grazie ha un suono bellissimo.
    Un abbraccio amica mia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Pinuccia... Amica mia, sono l'esperienze che vivo a costituire delle lezioni prima per me. Non nego che me le cerco quasi, ma è così che deve essere... non si può vivere alienandosi dagli Altri nell'illusione di non venire "contagiati" da esperienze analoghe.
      Poi... hai ragione, "GRAZIE" è musica per Chi la pronuncia e per Chi l'ascolta.
      Un abbraccio grandissimo,
      Mary

      Elimina
  6. Grazie Mary per quello che mi hai scritto... A presto allora OK?
    Ti abbraccio con affetto.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. A presto, Amica cara!
      Un abbraccio immenso,
      Mary

      Elimina