giugno

giugno
giugno

martedì 6 dicembre 2011

Sul mio profilo di fb... ieri m'è giunto un link...
"I'll be home for Christmas" e un commento... "magari!" Mi sono commossa... e tanto anche. Un po' non me l'aspettavo e poi ieri era un giorno così... azzurro sbiadito con qualche nuvola in più. Ma le giornate non sono tutte uguali, anzi non se ne potrà trovare mai una clone di un'altra, ed oggi doveva essere di sicuro diverso...Meglio o peggio? Chissà!
Stamane... tutto come al solito o quasi.
Biù Biù s'è levata inquieta e ad un certo punto l'ho vista andare verso la mia camera... in fretta  infilarsi sotto l'armadio che essendo antico resta abbastanza sollevato dal pavimento... e qui vomitare praticamente interi i croccantini che aveva mangiato a notte inoltrata. Per quanto Beauty sia una cagnolina robusta che non si ammala mai, l'aver visto quello che le era successo  mi ha dato "fastidio"... mi ha messo in "tensione",  non tanto perchè fossi preoccupata, ma per la sensazione di essere tornata indietro... a due anni fa, in questo stesso periodo... quando fu Betty ad ammalarsi.
Però... non possono esserci due giorni uguali... così pure due periodi... due storie uguali... e allora era inutile stare lì a "crogiolarsi" nella malinconia per un qualcosa di passato... archiviato. Mi sono scrollata di dosso l'impigrimento portato dall'uggia e dal malumore ed ho cercato l'alacrità e la motivazione solo per poco accantonate... per un caso.
Poi sono uscita, e già l'aver messo piede fuori di casa mi ha fatto sentire meglio... molto meglio.
Sono andata là dove vado ogni giorno... e tutto era passato.
Quattro chiacchiere in compagnia con le amiche infermiere... il buon semplice amico... il Fotografo a riposo... e si dimentica  quello che si è provato fino a qualche attimo prima. Perchè il confrontarsi... il raccontare di sè, in un'unica parola... la "condivisione" ha questo come pregio, temperare il turbamento individuale e trasformarlo in forza e capacità per "crescere", perchè adulti... adulti non lo si è mai abbastanza.

12 commenti:

  1. Si Mary adulti non lo si è mai abbastanza ed è proprio il confrontarsi con altre situazioni e la condivisione che ci aiuta acrescere interiormente.

    Buona giornata cara con un forte abbraccio.
    Qua inizia a fare freddo ma almeno la nebbia se ne è andata.
    Pinuccia

    RispondiElimina
  2. Mi piace pensare che anche Tu sei un essere umano, con i problemi e le ansie che abbiamo tutti (non ti arrabbi?)
    Scusami, Amica mia. Ritornerai la Mary che conosciamo, ma anche questi momenti di debolezza devono far parte della vita. Mi piaci anche così...e ti voglio bene...
    Ale

    RispondiElimina
  3. Con la sofferenza s'impara tanto... s'apprezza in pieno la propria realtà... si dà importanza alle cose che contano.
    Condividere poi queste "nuove" sensazioni che in un primo momento possono sembrare scontate, diventa un "dono" meraviglioso, d'inestimabile valore.
    Cara Pinuccia... un abbraccio forte con tanto affetto,
    Mary
    P.S. Qui... freddo non fa, speriamo che presto qualcosa cambi... altrimenti a Natale ci sembrerà di essere ai Tropici!

    RispondiElimina
  4. Perchè mai dovrei arrabbiarmi, Ale... Hai detto la verità!
    Io sono un essere umano... con le debolezze ma anche con le potenzialità di tutti.
    Ai momenti "no" voglio sempre reagire con forza e decisione... a volte viene bene subito, altre no. L'importante è comunque quella carica che sento dentro... sempre presente, che spinge ad usarmi violenza perchè non m'incupisca... non m'abbatta e ritrovi sempre la voglia di vivere e di continuare a...
    Un abbraccio grandissimo... solo per Te... Amica cara.
    Anch'io ti voglio bene, sempre!
    Mary

    RispondiElimina
  5. amicizia....un privilegio da coltivare assiduamente

    RispondiElimina
  6. Buona sera Mary passo per darti un abbraccio e per ringraziarti dei passaggi da me. Si stà male anche quando i nostri cagnolini si ammalano , personalmente preferirei ammlarmi io, mi manda fuori duìi testa il non sapere cosa si sente e se ha male. Ma anche questo fa parte del pedaggio per la felicità e la compagnia che ci fanno. Buona serata Mary.

    RispondiElimina
  7. Ciao cara Mary, ti auguro una buona festa dell'Immacolata. Baci

    RispondiElimina
  8. Un bacio grande anche a Te... mia cara e buona giornata di festa.
    Mary

    RispondiElimina
  9. ... ed anche un dono da serbare gelosamente.
    Un caro saluto,
    Mary

    RispondiElimina
  10. Cara Amica... io e Betty, l'altra mia cagnolina ci ammalammo insieme... Eravamo unite simbioticamente... se lei non fosse morta, chissà come sarebbe finita per me...
    Un bacio grande,
    Mary

    RispondiElimina
  11. Anche a Te... mia cara... anche a Te.
    Tanti tanti baci,
    Mary

    RispondiElimina