maggio

maggio
maggio

mercoledì 7 dicembre 2011

Lei... è qui!
Non è la nota formula, gioiosa per necessità di spettacolo... Lei è proprio qui... a casa.
Il link che mi era  arrivato l'altro giorno me l'aveva inviato Valeria, mia figlia... e il commento che l'accompagnava mi aveva commosso perchè esprimeva tutto il suo rammarico per non poter tornare a casa a Natale.
 Poi... ieri... all'improvviso un altro messaggio... "Fra un po' vado in stazione... se trovo un'offertina... faccio una pazzia e parto". Mi sembrava incredibile... ma quei  due messaggi li aveva mandati proprio lei... autonomamente o sotto minaccia? La canzone natalizia...  il "magari" pure col punto esclamativo...  e poi anche quella piccola "pazzia"... da lei era davvero troppo.
Ma è sempre così... la solita storia che si ripete per Tutti... quando si presenta l'occasione... Non apprezzi a pieno ciò che hai finchè l'hai... ti manca come l'aria che respiri quando viene meno.
Quest'anno il suo Natale sarà diverso perchè... lontana da casa... lavorerà...  proprio a Natale! Eh sì... questo può succedere ad una "precaria a tempo indeterminato"... come lei ama definirsi. Succede che si può lavorare un mese o massimo due... quando gli altri... i lavoratori a tempo indeterminato vanno in ferie d'estate al mare e in inverno... ad esempio a Natale... in montagna. Beh... cosa c'è di strano? E' tutto "ingiustamente" logico e normale. D'altra parte... si vuole lavorare o no?
Polemica a parte... e per tornare al discorso principale, il più importante... lei non ha resistito e si è concessa questa piccola follia... che in un certo senso tale si può considerare... con l'aumento dei costi!
E così ha voluto stupirmi... ed è arrivata stasera ...solo  per qualche giorno. Non fa niente, però... l'ho vista e questo basta per caricarmi un altro po'.
"Quando si arriva ad una certa età... ho capito che bisogna tornare alle origini", ha esclamato mentre apriva la valigia.
E questa volta mi ha stupito di nuovo... e ancora di più...

2 commenti:

  1. Goditi la tua splendida figliola.
    Buona festa dell'Immacolata, Mary.

    RispondiElimina
  2. Infatti... Gianna cara... è questa la mia intenzione...
    Non sprecare un istante...
    Chissà quando la rivedrò!!?
    Un grande abbraccio,
    Mary

    RispondiElimina