luglio

luglio
luglio

giovedì 22 ottobre 2015

ARMONIA IN ACCORDO


Emoticon heart 
Gli incontri del G.A.M.A. diventano sempre più interessanti ed "istruttivi", in un clima di familiarità e distensione.
Chi crede possa essere un gruppo di auto mutuo aiuto composto da persone che si piangono addosso, è in errore madornale. Coesione supera naturali diversità caratteriali e le trasforma in "armonia di voci" dalla tonalità diversa.
All'ultimo appuntamento la valente presenza di un mezzosoprano che ci ha introdotto nel campo della "musicoterapia attiva".
La musicoterapia è già da tempo praticata nell'ambito del G.A.M.A. , apprezzata e con esito positivo. Fino ad ora si è trattato però di quella denominata "recettiva", basata sull'ascolto di brani musicali con l'ausilio di riproduttori, allo scopo di attivare nella percezione, immaginazione ed elaborazione delle musiche proposte.
In quelle occasioni tramite i ricordi riemersi, in alcuni vennero alla luce "pezzi" mancanti di storie, e nello stesso tempo da altri furono messi in luce momenti di ordinaria normalità, a dimostrazione che può essere "speciale" anche il quotidiano, se inquadrato nell'ottica giusta e accompagnato da altrettanta melodia.
Nella musicoterapia attiva, invece l'interazione tra musicoterapeuta e paziente avviene tramite la produzione diretta di suoni utilizzando la voce, strumenti musicali o semplici oggetti.
Ieri avevamo a disposizione solo, e non è poco... le Nostre voci. Bisognava farne un coro, accordato ed intonato. Il motivo proposto era semplice ed orecchiabile, tanto simile ad un "gospel". Abbiamo provato prima Tutti Insieme, poi a "canoni" ovvero in due gruppi distinti con inizio in tempo differenziato.
Qualche difficoltà ovviamente è stata incontrata, perché era indispensabile da parte di un gruppo l'attento ascolto dell'altro per raggiungere l'Armonia e farne una Melodia.
Un primo insegnamento quindi... per realizzare un progetto comune bisogna andare d'accordo, per questo essere disposti all'Ascolto.
Ascolto ed Armonia, temi della prima parte dell'ultimo incontro, nella seconda riepilogo e conclusione dell'altro argomento trattato nei precedenti.
L'Ansia... come gestirla e farsene un'alleata.

Nessun commento:

Posta un commento