dicembre

dicembre
dicembre

lunedì 27 agosto 2012



Ha fatto tanto chiasso ieri pomeriggio Beatrice quando è passata di qui che tutto è apparsa tranne che "gentile", e "onesta" poi... chissà! Forse.
Il vento già presente dal mattino all'improvviso da moderato si è rinforzato fino all'inverosimile ed ha "impolverato" di terra e sabbia il cielo.
Le prime foglie secche sollevate in alto finivano col posarsi sul balcone e poi sospinte volavano basse urtando contro la rete montata alla ringhiera perchè Beauty non possa... perchè Betty non potesse cadere dabbasso.
 Le mie cagnoline... così piccole!
Beauty, in verità è più discola e audace... quando gioca col suo pupazzo preferito c'arriva contro e col muso ne solleva il margine inferiore per far precipitare ciò che ha in bocca e poi guardare.
Può questa sembrare un'osservazione inutile... un qualcosa per riempire uno spazio, ma quanto s'impara  osservando gli animali è inimmaginabile soprattutto da Coloro che non amano avvicinarli.
S'impara persino che due persone vissute da sempre nello stesso ambiente, educate ugualmente nello stesso modo possono comportarsi, reagire in modo diverso perchè diversa è l'indole.
Bella scoperta! E' scontata come quella dell'acqua calda... eppure se in quell'acqua non metti il dito non lo sai.
Ed è così... e non Ti servirà a niente prepararti a dovere per non subire l'ennesima delusione, dire a Te stesso, questa volta non ho sbagliato,  perchè puntualmente dovrai ritirarti come Pietro... e non aggiungo altro, e in più a testa bassa. E' capitato due giorni fa ed anche oggi... e ieri che ero riuscita a "glissare" l'ostacolo ho pensato alla cosa mentre vedevo venir giù finalmente la pioggia... prima a gocce piccole e rade poi a goccioloni. Non mi sono ritirata all'interno, ho preferito lasciarmi accarezzare dall'acqua che pulisce, cancella e fa ricominciare tutto daccapo.

       GOCCIOLINE

   Siamo precarie
       goccioline
      su un vetro

  che scendono
 e si rincorrono
  per ritrovarsi

 una dopo l'altra
legate da un percorso
   tortuoso e lento

 e caschiamo
  e brilliamo
 e ci rispecchiamo

per finire l'una nell'altra
   sulla stessa riga
     a fine corsa

                         Daniele Demetrio D'Aco  (... un caro Amico mio)

13 commenti:

  1. Complimenti al tuo amico per la bella poesia, semplice ma reale. Un abbraccio!,...ma Beatrice è così tremenda come dicono?!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Beh, la Sua visita è stata fugace, appunto simile ad un'apparizione ma intensa... la perdoniamo comunque per ringraziarla del fresco che ci ha donato.
      Un abbraccio,
      Mary

      Elimina
  2. Ciao Mary, bellissima questa poesia, i complimenti a questo tuo amico che è veramente bravo. Anhe qui sabato è arrivata Beatrice e ha lavato via polvere e pensieri, ha rigenerato mente e terra e lasciato aria un po' più fresca almeno al mattino e alla sera...e tutto questo non è poco. Ti ho lasciato dei commenti mavedo che non sono rimasti sul tuo blog, siccome non penso proprio che tu mi abbia censurata, anche perchè non c'era motivi, evidentemente una delle due o tutte e due abbiamo qualche cosa che non va. Spero che questo resti visibile, mi spiace avrai pensato che non ti leggevo più... Ciao, un abbraccio.
    Antonella

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mia cara Antonella, T'abbraccio subito perchè mi sei mancata.
      E' chiaro che i Tuoi commenti non mi sono giunti e non ne conosco il motivo. E' altrettanto chiaro che io mai Ti censurerei neanche se ci fosse motivo... rispetto molto la personalità e l'opinione altrui per farlo. E se mi fosse fatta un'offesa nemmeno allora censurerei, non ce ne sarebbe bisogno... convieni con me?
      Anch'io Ti leggo sempre... a volte non commento perchè è molto tardi e in questi ultimi tempi la sera mi ritrovo piuttosto stanca.
      Consapevole di quanto Tu sia sensibile e fedele, Ti saluto con affetto.
      Mary

      Elimina
    2. Ciao Mary, non so da cosa possa essere dipeso questo inconveniente spero tanto che non si verifichi più perchè non ho idea di cosa fare. Non ti preoccupare per i commenti, questo caldo ci ha lasciati tutti un po' stanchi e intorpiditi, avremo tutto l'inverno per recuperare. Ricambio con grande affetto il tuo abbraccio, a presto.
      Antonella

      Elimina
  3. Ciao Mary un caro saluto !Bella questa poesia!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. GRAZIE, Lucietta... un abbraccio anche a Te e a presto.
      Mary

      Elimina
  4. Cara Mary purtroppo Beatrice si è fatto pagare molto quel fresco che ha portato, la natura non si comanda e bisogna accettare tutto.
    Bella la poesia che leggendola sembra una favola d'altri tempi.
    Tomaso

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E Noi l'accettiamo, caro Tomaso... TUTTO ci sta bene pur di continuare a...
      Anch'io trovo la poesia del mio Amico dolce e tenera come una favola.
      Un abbraccio,
      Mary

      Elimina
  5. Complimenti per la poesia... Cara Mary, fa di nuovo caldo. Ma nel fine settimana prevedono un'altra perturbazione. Queste tue foto sono molto belle. Un abbraccio, a presto.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. GRAZIE, Ale... so che "Goccioline" è una bella poesia, la trovo dolcemente rasserenante.
      Fa caldo di nuovo anche qui ma niente a che vedere con quello vissuto nei giorni scorsi. Ormai manca poco all'arrivo del dolce Autunno.
      Le foto non sono opera mia, questa ad esempio è di "Dolce", me ne ha regalate tantissime da poterne fare uso a piacimento.
      Sempre col medesimo affetto T'abbraccio forte forte,
      Mary

      P. S. C'è posta per TE!

      Elimina
  6. che dolce che sei! mi piace il tuo blog e quindi mi sono iscritta. ti va di ricambiare? grazie ti aspetto!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. BENVENUTA! Certo che mi va... come si chiama il Tuo blog?
      Bacio.
      Mary

      Elimina