ottobre

ottobre
ottobre

venerdì 10 agosto 2012

Chissà se è lo stesso guardare il cielo nella notte di San Lorenzo col naso in su dalla finestra di casa... in città.
Non ci saranno a far cornice lo sciabordio smorzato delle onde sulla spiaggia o il silenzio vellutato dei boschi ma la volta celeste quella è... unica e infinita, e le stelle sono tutte lì... innumerevoli e luminose.
Stasera sono qui anch'io con gli occhi al cielo a cercare di carpire quell'attimo fuggente della stella che cade... perchè cadrà, ne sono sicura ed io esprimerò un desiderio, il mio aspettando che s'avveri.
Penso e ricordo...
Ogni anno era come aspettar Natale, Agosto s'era appena affacciato che già attendevo la "magica notte"... avevo tenuto in serbo per tutto l'anno un po' di desideri, alla fine sul momento ne avrei scelto uno... il più importante. Quante volte poi nell'indecisione non avevo fatto in tempo oppure presa dalla stanchezza m'ero addormentata o semplicemente di stelle cadenti non se n'erano viste. Perchè non è mica detto che debbano "scendere a perdifiato" tutte insieme e in una sola notte! Ma a me è sempre piaciuto crederlo e se ce la facevo restavo anche ore a fissare su...
I desideri... "spicchi" di vita vissuta nei sogni, ambiziose aspirazioni mai raggiunte, speranze "coccolate" da sempre nell'attesa...
Nell'attesa che il vento cambi e in un attimo il desiderio s'avveri... qualunque esso sia, da chiunque sia espresso. Potrà essere diverso, a seconda dell'età, dell'indole e condizione ma una cosa è certa... quel levare lo sguardo al cielo a cercar la "stella" altro non è che tendere all'Infinito, che non si sa non si conosce ma per questo può donare l'impossibile. E se può questo cosa mai sarà realizzare un "piccolo desiderio"?

A lungo stasera ho cercato dei versi sulle stelle cadenti... ne ho trovati molti ma non rispecchiavano le emozioni mie in questa notte.
I miei desideri! A pensarci bene non si possono esprimere a parole perchè restano in fondo al Cuore e solo di lontano mandano al Cielo l'eco della loro voce...

"STELLA"    Antonello Venditti
Stella che cammini, nello spazio senza fine 
fermati un istante solo un attimo, 
ascolta i nostri cuori caduti in questo mondo 
siamo in tanti ad aspettare 
donaci la pace ai nostri simili 
pane fresco da mangiare 
proteggi i nostri sogni veri dalla vita quotidiana 
e salvali dell'odio e dal dolore 
noi che siamo sempre soli nel buio della notte 
occhi azzurri per vedere. 
Questo amore grande, grande, grande 
questo cielo si rischiara in un istante 
non andare via, non ci abbandonare 
stella, stella mia resta sempre nel mio cuore. 
Proteggi i nostri figli puri nella vita quotidiana 
e salvali dall'odio e dal potere 
come il primo giorno come nella fantasia 
occhi azzurri per vedere. 
Grande, grande, grande 
questo cielo si rischiara in un istante 
non andare via, lasciati cadere, 
stella, stella mia resta sempre nel mio cuore. 

12 commenti:

  1. Mary....io ero così stanca che sono andata a nanna presto. Ma dimmi hai visto qualche stellina? Un bacio e buona giornata

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cara Simo, di stelle cadenti non ne ho viste ma ho ripensato ai miei desideri.
      Chissà... forse qualcuno si realizzerà lo stesso.
      Un abbraccio,
      Mary

      Elimina
  2. Ho guardato a lungo un meraviglioso cielo stellato,ma non ho visto stelle cadenti ,quello che desideravo era pace per tutti noi...che ogni giorno lottiamo per le cose piu' semplici,so che non verra' ascoltata certo da chi ci governa ..ma sono sicura che lo sarà da Qualcuno immensamente piu' grande!!!
    Buon fine settimana!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E di sicuro è così come dici... quel Qualcuno ci ascolta sempre anche se non sembra, e prima o poi esaudirà i Nostri semplici desideri.
      Solo LUI sa leggere nel Cuore di ognuno.
      BUONA DOMENICA, Amica cara ed un abbraccio.
      Mary

      Elimina
  3. bellissima questa canzone.
    nessuna stella cadente ma un unico grande desiderio che rimarrà nel segreto del mio cuore.
    Un abbraccio forte

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bella vero, Pinuccia?! Io l'ho trovata stupenda e dolce, perfettamente in sintonia con le mie emozioni.
      La notte scorsa stelle cadenti non ce ne sono state... restano i nostri desideri gelosamente custoditi.
      Un bacio.
      mary

      Elimina
  4. Io vado a dormire presto, comunque il tempo non era bellissimo....
    Buon sabato pomeriggio... Un abbraccio. Ale

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ale cara... sicuramente allora i Tuoi sogni saranno stati costellati da milioni di astri, perchè le stelle come il sole continuano a... brillare sempre, anche dietro le nuvole e agli occhi chiusi.
      BUONA DOMENICA e... un bacio.
      Mary

      Elimina
  5. Dopo un pomeriggio passato alle Tuileries, tra le frittelle, le pomme d'amour, le barbe à papa... dopo corse, giostre, specchi e quant'altro sarà davvero un piacere guardare il cielo alla ricerca delle stelle cadenti se il cielo si mantiene così azzurro, perchè dicono che qui stanotte ci sarà la massima concentrazione.
    Eppoi i bambini saranno a letto :)
    Bella canzone e parole dolci e appassionate.
    PS: grazie per Martine.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Benvenuto, Pierrot... T'auguro la massima realizzazione dei Tuoi desideri per questa notte che a quanto pare magica sarà.
      E che il cielo per Te continui a... essere dell'azzurro più intenso.
      GRAZIE per essere qui e... a presto.
      Mary

      P.S. Un bacino a Martine

      Elimina
  6. Ciao Mary, scusa se sono stata poco presente in questi giorni ma sono stata un po' presa. Io e mio marito siamo rimasti per due sere in balcone con il naso in su ma di stelle cadenti nemmeno l'ombra. Ci riproviamo sta sera. Ti auguro tantissime stelle, dolce notte.
    Antonella

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao, Antonella... in effetti sembrano scarseggiare quest'anno le stelle cadenti.
      Ci sarà crisi anche per loro?
      Comunque sia in Noi resta la speranza di poter continuare a... sognare e desiderare perchè questo vorrà dire credere ancora nel Futuro.
      BUONA DOMENICA, Antonella ed un abbraccio.
      Mary

      Elimina