dicembre

dicembre
dicembre

martedì 21 agosto 2012

E' molto molto tardi e la stanchezza di questo giorno m'impedisce di andare oltre...
Come ogni sera avevo scritto il mio post, la mia pagina di diario... ma all'improvviso ho schiacciato un tasto, e involontariamente cancellato tutto, tutto quanto.
Che i giorni non sono tutti uguali è una verità sacrosanta, ma il constatarlo è per me ogni volta una delusione, è il dover addormentarmi con la netta sensazione di avere un pugno di... farfalle in mano. Sì, proprio di farfalle non di mosche, come è detto comune... perchè l'immagine della farfalla è quella più leggiadra per rappresentare un sogno.
Oggi è stato così... perchè ieri era diverso, partita in quarta quasi spavalda... oggi piuttosto in retromarcia per Chi ho rivisto, quello che ho notato... per Chi avrei contattato, anzi l'avevo già fatto e poi non ho potuto perchè non è più... ed io non lo sapevo ed aveva la mia età e da anni combatteva senza tregua.
Una mia vecchia compagna di scuola...
Addio, Myriam...
A Chi mi vuole bene... arrivederci a domani, forse non sarò così stanca come oggi...

12 commenti:

  1. Buongiorno Mary!Sereno divenire con un fresco abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il "fresco abbraccio", Simo cara è proprio quello che mi ci vuole in queste torride giornate di fine estate.
      Ricambio l'abbraccio con l'augurio di una "fresca" serata.
      CIAO...
      Mary

      Elimina
  2. Mi spiace Mary per questa tua amica e mi spiace per il tuo nuovo dolore.
    Due anni fa ho perso anch'io un'amica,quella della mia infanzia Rita e conosco come ti senti.
    Un abbraccio forte forte che possa esserti un poco di consolazione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mia cara, ciò che mi ha colpito stavolta è l'aver saputo la notizia subito dopo aver cercato di contattarla questa mia Amica persa di vista da moltissimo tempo. Non me l'aspettavo.
      Ho provato sgomento... come se mi trovassi in mezzo ad una strettoia... una bruttissima sensazione.
      Oggi, però è un giorno diverso e pur pensierosa continuo per la mia strada con la fiducia di sempre e guardando al Futuro.
      Un abbraccio,
      Mary

      Elimina
  3. Ciao Mary, non tutte le giornate sono uguali, purtroppo, in particolare quando si è già stati tanto provati, ci sono questi momenti di scoramento, in cui un nuovo dolore arriva a risvegliare tutti gli altri Ma tu hai già dimostrato di che tempra sei fatta sono sicura che sta mattina svegliandoti avrai già un'altra visione del mondo...credo che anche questo caldo che non da tregua ci faccia sentire un po' sconfitti e impotenti. Coraggio Mary, tu sai come si fa a farcela! Un abbraccio forte.
    Antonella

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai ragione, Antonella cara... oggi va meglio. Lo sbigottimento alla notizia inaspettata ha lasciato il posto alla "quiete" dell'animo.
      Oggi va meglio ma non so se è completamente merito mio, probabilmente sarebbe così per Tutti perchè è nella natura umana.
      Come non sono proprio sicura di sapere come farcela, è cosa che non si può imparare nè tanto meno insegnare.
      Continuo ad... andare avanti come se non dovesse esserci mai la fine ma tenendo ben presente che TUTTO potrebbe finire anche domani... e non per colpa della malattia.
      GRAZIE, Amica cara... sei stata molto dolce.
      Mary

      Elimina
  4. I pugni di mosche ci sono per tutti e chi non ce l'ha se li fa da solo.
    Trasformare le mosche in farfalle non è da tutti, credimi Mary.:-)
    Marilena

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' un complimento, Marilena!? Grazie per la considerazione.
      Un abbraccio forte.
      Mary

      Elimina
  5. Spero che sia un giorno migliore, oggi, sensibile amica. Notizie così rendono pesante il nostro camminare e ci fanno perdere di vista la strada, ma è nostro dovere andare avanti, sempre... comunque...
    Un abbraccio.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' così, cara Linda... sempre avanti, nonostante le controversie e gli intoppi, i momenti mutevoli della giornata e della Vita intera.
      GRAZIE per la Tua presenza e un abbraccio con tutto il Cuore.
      Mary

      Elimina
  6. Mi dispiace per questo comprensibile momento di sconforto. Se hai bisogno di me, sai che ci sono. Ti voglio bene, aspetto con ansia che arrivi domani... un nuovo giorno... per continuare a... sentirti più serena. Ti stringo forte, Amica del Cuore.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. GRAZIE, Ale... Amica mia del Cuore, so che ci sei sempre.
      Ti voglio bene anch'io, davvero e stai tranquilla... oggi è un giorno nuovo e continuo ad... andare avanti, come sempre.
      T'abbraccio forte forte,
      Mary

      Elimina