giugno

giugno
giugno

giovedì 12 maggio 2016

UNA STORIA A PIU' PROTAGONISTI ( seconda parte)

Emoticon heart 
E quegli occhi cerulei che erano pure cangianti, avevano preso il colore verde acqua della maglietta...
Quando mi guardo allo specchio, dico a me stessa... guarda come ti sei ridotta. Gonfia, senza capelli, brutta...
A questo punto l'ho bloccata. Brutta?... con questi occhi, brutta? Secondo me, sei anche più bella ora, proprio perché mancano i capelli. Si sa, fanno da cornice al volto, e spesso succede come per i quadri, no?... tu lo sai bene. Una bella cornice distrae dal dipinto, che così non viene apprezzato completamente. Ora i Tuoi occhi hanno una luce nuova e fanno il viso più bello.
A questo punto mi ha regalato un largo sorriso ed un'espressione inaspettata... Amore, anche tu sei bella...
Mi ha lasciato senza parole. Fino ad un quarto d'ora prima non ci conoscevamo neppure. Ma succede così, è sempre così... è come ci fosse un filo invisibile, sottile ma robusto che lega "animi in sintonia" per "note comuni". Ed è, sia pure particolare ed anomala, Armonia comunque.
Ieri sono stata solo in due camere. Capita anche questo, perché alcuni incontri prendono così tanto e richiedono un tale ascolto, che non ci si può staccare. Perché sarebbe troncare, interrompere una "storia" a metà, lasciando delusione e amarezza e non solo in Chi si racconta.
E' ricchezza che si rifiuta, un' "occasione" mancata.
E in effetti, se non avessi prestato il dovuto ascolto ad un'altra nuova Amica, non avrei mai saputo che la realtà a volte non solo supera l'immaginabile, la fantasia vera e propria, ma davvero arriva a toccare il dramma... quasi da tragedia greca.
Eppure si riesce a dare una spiegazione, farsene una ragione, trovare una motivazione di speranza...
(continua...)

Nessun commento:

Posta un commento