dicembre

dicembre
dicembre

martedì 17 maggio 2016

CARA... E UN GELATO AI FRUTTI DI BOSCO


Una connessione ballerina ha fatto saltare tutto quello che avevo scritto.
Condizione disastrata, va be'... non voglio rovinarmi la serata. Fa male alla salute e poi guasta l'emozione di un saluto, un "cara"... bello, affettuoso, informale al posto di un freddo, rapido "signora".
Beh, la più che disinvolta cameriera, così ha fatto perdonare la pizza alla Indiana Jones, ovvero "alla ricerca del gusto perduto", e poi di contro ha esaltato il piacere per un favoloso gelato ai frutti di bosco. Incredibile... perché i frutti di bosco c'erano davvero!
Grazie, cara... te lo dico io, e continua così. Perché basta un saluto giusto, e un po' di dolcezza per saziare l'anima.

Nessun commento:

Posta un commento