ottobre

ottobre
ottobre

venerdì 6 maggio 2016

COLGO UNA LUCE AL VOLO



Emoticon heart
Ma si può... è cosa fattibile?
Quando resti quasi in panne, e sembra... sottolineo, sembra... buio totale, devi cercarla prima quella luce, poi seguirla e infine prenderla "al volo". Tanto è piccola, veloce... rara.
Quanto difficile è non proprio mettersi in gioco ma mantenersi dentro. E' un lavoro sottile di equilibri che certe volte appare come scelta di compromesso, ed invece è un adeguarsi per continuare a stare in piedi.
Taci e sbagli... parli e il danno può essere doppio. Allora ti metti in un canto ed osservi. Il momento buono arriverà. Ma i dubbi non finiscono e perciò non abbandoni la cautela. Del resto non si è sempre sostenuto che consentito non è entrare con tutte le scarpe nel Cuore e nella Mente della gente?
Delicatezza, occorre... gentile semplicità di modi e parole, un po' sdrammatizzando ma senza perdere di vista la realtà, contro cui e neppure a favore si può andare.
Tra le tante situazioni di questi ultimi anni, ricordo... le "conversazioni al calar della sera" di un anziano Amico che ora non è più. Uno di Noi andava a trovarlo ogni giorno al tramonto, e a lungo si trattenevano a parlare di temi di vario genere, assolutamente non superficiali ma inerenti alla profondità dell'Esistenza.
E pensare che si professava agnostico, sia pure con qualche riserva, forse per non dare troppo dispiacere a Sua moglie. Cattolica, praticante... in continuo cammino di Fede.
Noi due avremo conversato 4 o 5 volte, ma mi è rimasta ogni singola parola come insegnamento.
La Lucidità e la Saggezza, la Serenità che non si oppone ai fatti ma da questi pure è ravvivata. Nonostante tutto. E poi quella luce tipica negli occhi che stanno per spegnersi.
Una luce colta al volo per rischiarare i momenti che saranno, in cui non sai che dire, come fare.
Per non sbagliare.

Nessun commento:

Posta un commento