luglio

luglio
luglio

martedì 23 aprile 2013

Ho appena terminato di bere la mia tisana... ai frutti di bosco.
Ho scoperto che è di gran lunga più efficace della camomilla... per rilassarsi e nello stesso tempo tirarsi su.
Perchè non è affatto detto che una cosa escluda l'altra... anzi.
E di nuovo... è necessario far silenzio, non parlare e non sentir parlare perchè qualsiasi suono arriva come fastidioso rumore, insieme concitato di voci senza contenuti se non banalità.
Nient'altro.
Ed anche in casa... quante inutili parole!
Prendo sempre una tisana ai frutti di bosco quando ho bisogno di silenzio, mi conforta... compensa quel vuoto che paradossalmente accompagna "tanto rumore".
E' che oggi ho avuto una giornata così... particolare, soprattutto la mattinata. Sono partita presto per la visita medica in programma ed ho aspettato più di due ore, per sentirmi dire... "è meglio che venite domani, c'è la collega che "cura" casi come il vostro". Perchè il "mio caso" in realtà è un "non caso"... se fossi andata con un braccio talmente gonfio da non poter "essere misurato", allora sì che sarebbe stato facile perchè casi così non si risolvono... vengono trattati, è vero ma non arrivano a concludersi mai, alla fine si fa l'abitudine e... amen, come per tutto il resto.
Ma il mio braccio è misurabile perchè gonfio in misura da non costituire un "caso"... "solo" un centimetro in più, si nota proprio a volerci "ficcare l'occhio", anzi se non lo stai a guardare, guarda un po'... non ci fai affatto "caso".
Vedi il "caso" però... a me il braccio serve, è il destro... per essere precisi, è il "braccio prevalente" e detto questo ho detto tutto. Si stanca e non posso fermarmi ogni tre minuti in quello che sto facendo per metterlo in pausa.
E il sinistro? E' stato collaborativo solamente all'inizio, del resto non si può pretendere granchè da chi non ha mai fatto niente o quasi.
Così stabilito che il "misero" è sì gonfio ma non troppo, servirà parere più autorevole o meglio più competente perchè si sa la competenza va di pari passo con l'"accidente"... ma ahimè, al contrario.

4 commenti:

  1. Cara Mary, ciao e buona giornata, spero che la tisana che hai provato ti aiuti tanto a rilassarti e riposa tranquilla.
    Tomaso

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Certo, caro Tomaso... è tutto ok. La tisana funziona e ancora di più la mia volontà di farcela su tutti i fronti.
      GRAZIE e un grande abbraccio.
      Mary

      Elimina
  2. Tutto bene Mary? spero tanto di sì.... Un abbraccio e un litro di tisana anche per me.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì, cara... non temere.
      Un abbraccione pure per Te e litri e litri di tisana per Tutti.
      Mary

      Elimina