aprile

aprile
aprile

mercoledì 18 gennaio 2012

Ho sognato
che camminavo in riva al mare
con il Signore
e rivedevo sullo schermo del cielo
tutti i giorni della mia vita passata...

 ...
Sono questi i versi iniziali di una famosa lirica di un Anonimo brasiliano... Chi non la conosce? Mi emoziono sempre tanto quando mi ritrovo a leggerla o sentirla recitare, magari con un appropriato sottofondo musicale...
Stamane però non c'è stato bisogno di leggere o ascoltare... m'è tornata in mente così... dopo una mattinata "più speciale" delle altre.
Quando mi sono preparata per andare in ospedale, al posto della solita sciarpetta "salva vergogna"... come la chiamo io... addetta a celare con garbo e nonchalance la presenza dell'espansore in espansione, ho pensato a quel grazioso angioletto regalatomi dalla mia Amica col nome del colore del cielo... Oggi avrei messo quello, che per la propria bellezza avrebbe distolto lo sguardo di chi mi guardava... il gilet sciallato avrebbe fatto il resto. Non portavo quell'angioletto da mesi.
Sono arrivata infreddolita e questa volta intenzionalmente e molto volentieri mi sono infilata nella "stanza dei Tropici"... come la chiamo io... per il gran caldo che è sempre lì presente. E' la camera dell'Amico che mi ha fatto dono della Sua riservatezza... Sua sorella mi ha offerto il caffè e così mi sono ben riscaldata... pronta a chiacchierare com'è il mio solito...perchè poi a me serve proprio poco a darmi il via. Lo dice sempre anche l'Amore della mia Vita...
Eravamo in piacevole conversazione... con un debole sole velato che pure donava un po' di tepore... quando sono stata chiamata..."Sei desiderata nella stanza 7... sei desiderata nella stanza 7... e c'è anche una sorpresa PER TE!" 
Una sorpresa per me? Ma che genere di sorpresa ci poteva essere per me?
Sono entrata nella stanza e a letto c'era "Ma ne vale la pena?"... che la scorsa settimana era stata triste e pensierosa, oggi invece radiosa nella Sua consueta solarità... e poi di spalle c'era un'altra signora... coi capelli mossi. In quel momento... di spalle... coi capelli mossi, di una lunghezza che non ricordavo... per me era "una signora" e basta... certamente "illustre sconosciuta"... non era un problema di sicuro, per me... avrei "attaccato bottone"... come dice l'Amore della mia Vita... anche con Lei.
In quel momento s'è girata... e Chi era? E' da non credere... quando si dice la telepatia... Era la mia Amica dell'angioletto... L'ho abbracciata, "Vedi? Guarda che ho al collo!"... "Oh... il mio angioletto... mi pensi allora!"
Ed evidentemente anche Lei mi pensa... altrimenti, quell'apparente casualità di stamattina...
In quella casualità di stamattina ho sentito ancora una volta la forte presenza di quel Qualcuno che mi sostiene e "fa il tifo" per me. Perchè? Succede sempre così... Quando per un motivo qualsiasi ho un momento di scoramento e provo un senso di solitudine... avviene qualcosa, una SORPRESA che mi fa capire che c'è Qualcuno che mi ama in modo speciale.
Mi prende per mano... mi abbraccia... "Forza... non è successo niente... Ci sono io con te!"

             (... e la mia "mattinata più speciale" delle altre non era ancora finita...)

9 commenti:

  1. Accade pure a me...
    e giunge sempre al momento opportuno...
    empatia...inspiegabile dono, che non chiede perchè...si offre e basta...
    un abbraccio Mary Cara, Ti giunga in affetto e calore..
    dandelìon

    RispondiElimina
  2. E' davvero bellissima!!!!
    Grazie e che sia una continuazione della bella giornata di ieri.
    Pinuccia

    RispondiElimina
  3. Molto bello e ricco il tuo blog Mary, sarà un piacere venirti a trovare e intanto mi aggiungo anche io ai tuoi lettori. Un buon pomeriggio, baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Benvenuta Vale! E grazie per i complimenti al mio blog...
      Ah... dimenticavo! Ho provato la Tua ricetta light, il petto di pollo al cartoccio...E' semplicemente fantastica... saporita, facile da realizzare, e... soprattutto LIGHT!
      Grazie ancora e baci baci anche a Te.
      Mary

      Elimina
  4. Carissima... probabilmente accade a Tutti... bisogna porre ascolto ed attenzione.
    Se così fosse sempre fatto... sai quanta sofferenza in meno?
    Un abbraccio carico d'affetto... Amica mia!
    Mary

    RispondiElimina
  5. ... in effetti E' la "continuazione della bella giornata di ieri"...
    Leggi e saprai!
    Un bacione,
    Mary

    RispondiElimina
  6. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  7. Davvero Mary? wow, felice che ti sia piaciuta! Son contenta di condividere le mie ricette ma ancor più quando anche qualcun'altro rimane soddisfatto!! Bene bene..sarà un piacere leggerti, lo ripeto! Un bacione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Smack... smack anche per Te... piccolina!
      Mary

      Elimina