giugno

giugno
giugno

mercoledì 25 gennaio 2012

Anche i ricchi piangono...
Era il titolo di una delle telenovelas dilaganti negli anni '80... mi è tornato in mente, non so se a proposito o no, pensando a tutte quelle persone che... pur essendo insospettabili... vuoi dall' aspetto fisico apparentemente incrollabile,  vuoi perchè non se lo potevano permettere "questo lusso"...  si sono beccate l'influenza stagionale.
L'Amore della mia Vita... ad esempio... influenza dopo vent'anni... all'inizio della pensione quando aveva tante cose da fare proprio per dare il via a questa nuova vita. Non se lo poteva permettere... eppure... a dimostrazione che "l'imprevisto prevedibile" (sembra una contradictio in terminis... ma non lo è, trattandosi d'influenza) sempre è in agguato, gli è successo e solo da poche ore, quasi arrancando va riprendendosi.
"Bentornato, Dottore..." "Avrei preferito non tornare... veramente... così combinato"...
Perchè pure il Dottore se l'è presa l'influenza, ed oggi è ritornato sotto la pressione delle responsabilità, anche se avrebbe decisamente fatto meglio a restare a casa qualche altro giorno.
"Così... anche i dottori s'ammalano?!" gli ha detto quasi ridendo Zia Si... "... certo, ma io mi sono ammalato veramente, non come voi... Avete la febbre voi?" ha risposto il Dottore in tono scherzoso sempre teso a sdrammatizzare. E ancora una volta abbiamo riso ad una Sua battuta... incredibile per Chi non lo conosce bene.
Chissà se tutto ciò di cui ho parlato finora, dovendo essere un preambolo sarà giudicato troppo lungo da Chi mi leggerà... Probabilmente sì... lo penso anch'io mentre scrivo. E mi è capitato anche altre volte... solo che "facilmente" e "generosamente" mi sono perdonata perchè spesso, molto spesso è nel preambolo il fulcro del discorso... il concetto e la sua spiegazione... la sintesi e... perchè no... anche la morale.
Perdendomi come al solito nei meandri contorti del "pensierar" mio... mi rendo conto che è ora di ritornare sul giusto sentiero perchè altri non facciano altrettanto... e allora?
Allora...
Non sempre ciò che appare è...  Chi sembra invulnerabile può avere cedimenti, Chi è all'apparenza fragile rivela forza incredibile nei momenti peggiori.
Chi ha sempre pensato che non avrebbe mai potuto ammalarsi, perchè Chi "lavora"... ma lavora sul serio... non se lo può permettere in quanto tante sono le responsabilità... beh... prima o poi avrà avuto da ricredersi... quel "preconcetto" non funge da vaccino.
E ancora... Chi... come me... non ha mai creduto che potesse arrivare a tanto... un giorno o l'altro avrà prova del contrario. E' successo a me, e ancora mi succede... sempre... ogni giorno... e spiegherò perchè...

2 commenti:

  1. Saluti cari anche a Te... Cavaliere!
    Con stima e simpatia...
    Mary

    RispondiElimina