agosto

agosto
agosto

giovedì 14 luglio 2016

E TUTTO CONTINUA...


Ed è anche giusto sia così. Pur con dolore, amare riflessioni, bisognerà trovare la forza per crederci ancora e ricominciare.
Non tutte le ciambelle riescono col buco... mi fu detto un giorno, per farmi fare un passo indietro e non sentire male. E risposi... è vero, ma non per questo ciambelle non si fanno più.
Cura, attenzione e magari anche una certa passione, e sempre meno delusioni saranno riservate.
Quanti commenti poi, contrastanti, addolorati sull'ultima sciagura per errore umano. Sono stati tanti e tali che hanno fatto perdere l'orientamento al buon senso. E' che troppi hanno immaginato potesse esserci su quei treni un loro figlio, padre o sorella, e si è stretto il cuore. Ma si può morire così su un "trenino" che porta da casa propria quasi a quella del vicino?
Evidentemente, si... perché tutto può succedere, e di rimando tutto deve essere motivazione per ricominciare. Per quelli stessi che non ci sono più, e solo al mattino pensavano a come avrebbero trascorso la serata.
Si volta pagina sempre, però nel modo giusto. Così pure ritornerà tra quei corridoi e stanze di ospedale Chi è stato accanto al compagno o compagna combattente. Con dolore grande e la fierezza che ha imparato per dire a Chi lotta ancora... devi farcela per Te, me, per coloro che ci hanno lasciato.
Io ci credo che deve essere così, che indietro non si torna mai. Siamo nati tutti "piccoli leoni", abbiamo attraversato il buio per venire alla luce, ci siamo riusciti sennò non staremmo qui a parlarne. Eravamo creature incoscienti, è vero ma ritrovare sempre un pizzico di incoscienza non guasterebbe. Osare con e per la Speranza conviene, e poi è quasi scelta obbligata.
Che ne sarebbe altrimenti del mondo, dei treni e delle ciambelle?

Nessun commento:

Posta un commento