dicembre

dicembre
dicembre

sabato 18 ottobre 2014

TRA UN PETALO E L'ALTRO


Oggi... ho sentito per caso una frase... mi è piaciuta tanto, mi ha quasi affascinato per la dolcezza delle parole e del tono... pronunciata da un uomo anziano e con gli occhi lucidi.
La Vita è un sogno a colori, la mia l'ho vissuta in bianco e nero perché ho fatto tanti errori, per questo ho dei rimpianti. Voglio avere l'opportunità di riscattarmi, continuare a... vivere questo sogno, ma stavolta a colori.
Era commosso Lui, mi sono commossa anche io... ma ho resistito, e "ripiegata" a mo' di biglietto, ho riposto tanta dolcezza nel mio Cuore, dopo averla ben impressa nella memoria. Per quei giorni in cui l'amarezza la fa da padrona e nulla serve a tingere di rosa pure i pensieri più semplici e normali.
Oggi... è stato un giorno migliore, i problemi ci sono sempre ma ridimensionati, appaiono risolvibili, anche le persone sembrano diverse.
Più benevole o sono i miei occhi più ridenti a vederle tali?
Sarà un po' l'una e un po' l'altra cosa, poiché si sa che gli Altri vedono di Te ciò che vuoi mostrare. Tant'è che sono stata serena, e finalmente sono riuscita a parlare anche col mio dottore, sempre "fuggente" per i corridoi a causa del gran da fare. Mi ha risollevato parlargli... fra un mese farò l'esame del torace, e forse riprenderò ad andare fino al traguardo di questo "quinto anno di sopravvivenza".
Vuol dire tutto... e non vorrà dire niente, ma per ora è così e voglio star contenta che almeno fino a 5 possiamo contare.
Oggi... sta per finire, ed è andata bene così. Stamattina una paziente mi ha detto... ma come è che tu sei così diversa, e poi c'hai pure questi bei capelli? I miei...? ho pensato, ma se devo andare oggi dal parrucchiere perché sono in uno stato pietoso..
Lei mi vedeva così... diversa, e diversa mi sono sentita anch'io, a due palmi da terra per la contentezza, perché non si era visto quanto triste ero stata fino a ieri.
Succede a volte... a lungo in volo ma trascinata dal vento, e alla prima carezza, tra un petalo e l'altro di una rosa fuori stagione.

10 commenti:

  1. Risposte
    1. ... ma non si finisce mai.
      Buona Domenica, e... grazie.

      Mary

      Elimina
    2. ... poi imparerai a contare fino a sette e poi fino a dieci e dopo ti divertirai a contare tutti i tulipani che faranno risplendere un campo in fiore, ma solo per il gusto di aver imparato così bene a contare! Serena Domenica ai tuoi cari e a te.

      Elimina
    3. Ma sei sicuro di essere un medico? A me sembri più un poeta, di quelli veri... che fanno della propria e altrui vita una poesia intera.
      Grazie... 100 volte grazie. Queste Tue parole di oggi sono l'ennesima risposta "positiva" che volevo.
      Un abbraccio...

      Mary

      Elimina
    4. Ahahahah ... certo, non si scherza su queste cose ... un sorriso ... io piuttosto mi son permesso di "rubarti" tre frasi che ho postato a corredo di alcuni miei ultimi scritti e doverosamente ho riportato in parentesi il tuo nome e il titolo del tuo blog (Mary: continuare a ...)

      Elimina
    5. ... ma grazie!... è un onore per me, lasciare almeno un piccolo segno.
      E ancora una volta, per oggi... mi hai dato quello "sprint" in più che mancava.
      Affettuosamente, e pure perché Ti spetta... un altro abbraccio e un ampio sorriso.

      Mary

      Elimina
  2. Una felice domenica per te...ciao.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie, Giancarlo... anche per TE.

      Mary

      Elimina
  3. 5 è una tappa....il traguardo dev'essere più lontano....e ti auguro che siano tanti questi numeri che ad un certo punto rappresentano un un tanto di Vita
    Annamaria

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ogni tappa è un traguardo, come dire... step by step, un passo dopo l'altro... senza fermarsi mai.
      Annamaria cara, un affettuoso saluto e un grande augurio anche per Te.

      Mary

      Elimina