maggio

maggio
maggio

domenica 19 maggio 2013

Perchè io so... Altri possono provar pietà e rammaricarsi anche tanto per Chi resta, in questi momenti ricordare le "tappe" difficili di un lungo percorso, ma poi... piano piano si archivierà tra i ricordi, sicuramente dolorosi e la vita di nessuno procederà a singhiozzi per questo.
Si prosegue... si è solo fermato "qualcuno" prima della logica del tempo, è giusto così... che nel cammino verso un'unica meta comunque si vada avanti.
E' una cosa che ripeto a me stessa come un "mantra"... forse per convincermi!? Certo... perchè ogni volta mi prende come un senso di colpa... per me sta andando in un modo fortunato, diciamo "felice" almeno fino a prova contraria... ma che senso ha la "feroce discriminazione" per Altri?... giovani, soprattutto.
E al "senso di colpa" si aggiunge una "stretta al cuore", forte come una morsa e manca il respiro e un nodo si ferma in gola. Non si può non piangere anche se quella persona l'avevi vista una volta sola, però ne conoscevi la storia, tutta e tanto simile alla tua.
Ti chiedi... perchè, e non sai darti risposta, allora evasivamente, in modo generico che in un momento di dolore come questo è pure obsoleto... dici, è la Vita, e intanto cerchi col pensiero l'angolo più nascosto di quel "cassetto ideale" dove riporre anche questo, per far spazio ad altro... progetti, vacanze, novità belle.  Anche questa è Vita... desiderata e conquistata... da controllare e tener ben stretta...
Ma che cosa sto dicendo? Stasera il "mantra" non sortisce il solito effetto.  E quando tutto questo finirà? Perchè prima o poi finisce, lo sappiamo Tutti...
Io voglio vivere pensando a quando finirà... senza disperarmi, considerando questi giorni che mi sono stati concessi la "vita vera"... sono felice di esserci, anche con gli acciacchi, i disagi, le ansie e i momenti bui...
SONO QUI... e mi basta, e nel "mio cassetto" gli spazi vuoti sono proprio gli angoli.

Nessun commento:

Posta un commento