agosto

agosto
agosto

giovedì 29 marzo 2012

"Niente di fatto, Mary... sto tornando a casa". Questo mi ha detto oggi quella mia Amica cui sentii di dover telefonare subito martedì mattina.
Insieme facemmo parte di quel percorso che ci ha portato ora alla vigilia della ricostruzione per entrambe. La conobbi quel giorno che io "inaugurai" il TAXOL e Lei diceva "addio" alla rossa... sedute l'una accanto all'altra la rincuoravo perchè doveva affrontare l'intervento, cosa che avevo già fatto da un mese. Anche per la Prima Rosa... la più bella, era stata necessaria la neo-adiuvante, poi fu operata... quaranta giorni dopo di me.
Espansore per LEI... espansore per ME, strategie e disagi condivisi... visite mediche fatte insieme... visite "cortesi" scambiate tra di NOI... e tanto tanto buonumore perchè la Prima Rosa... la più bella è sì giovane, ma ha mantenuto addirittura la solarità e l'allegria di una bambina... e coinvolge e trascina nell'ottimismo. Fu grazie a Lei, per tenerle compagnia sul finire dei cicli di chemio che continuai a... ritornare a quel terzo piano... e quindi è anche a Lei che devo il bene che ne ho ricevuto.
Dopo questo preambolo necessario perchè si possa capire ciò che si leggerà in seguito, torniamo indietro... a martedì mattina.
"Senti... mi hanno appena telefonato... vogliono operarmi venerdì! Quasi non ci credo... e pensare che ne abbiamo parlato ieri." "Venerdì dici? Oh, Mary... stanotte ho fatto un sogno... non volevano operare me invece... oggi ho chiesto di essere visitata, non ce la faccio più... l'espansore è troppo alto e non mi fa respirare bene. Comunque sono contenta per te... e poi vuol dire che anche per me s'avvicina quel momento. Ci vediamo oggi allora?"
Questo fu il Nostro scambio di parole al telefono quella mattina...
... Dopo scesi da casa, come al solito anche se con ritardo, comprensibile dato il gran trambusto. Salii le scale fino a quel terzo piano, e fui là dove ogni ansia e cruccio mio viene scordato...

.... domani è VENERDI', ma il mio blog non sarà ancora chiuso per "ristrutturazione", continuerò a... scrivere, infatti è successo che...

14 commenti:

  1. o mamma mia Mary che è successo?Mi fai stare con il fiato sospeso oggi è venerdi.......
    Comiunque sia un abbraccio forte forte per una buona giornata.
    A domani vero?
    Pinuccia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tranquilla, Pinuccia... non è successo niente di grave. Lo vogliamo chiamare "contrattempo"?
      Un abbraccione,
      Mary

      P.S. Certo, mia cara... a domani!

      Elimina
  2. Cos'è successo Mary?

    Hanno rinviato l'intervento?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Diciamo pure "rinviato"... a data da destinarsi, mia cara Gianna.
      Un abbraccio,
      Mary

      Elimina
  3. Ci lasci sempre in una attesa che speriamo sia buona la risposta cara Mary.
    Tomaso

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Lo spero anch'io, caro Tomaso... lo spero davvero.
      A presto,
      Mary

      Elimina
  4. Mary io non so cosa sia successo ,forse la tua amica è stata operata prima per esigenze mediche, così il tuo giorno è diventato il suo ...ma il tuo c'è stai tranquilla e credici con tutta la forza ,perchè è proprio quella che ti farà vincere....
    Ps ...ho aspettato anch'io una chiamata ...Alla fine è arrivata ed è andata bene.!
    Ti stringo forte forte.
    Anto.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ci sei quasi, Anto...
      Io resto comunque fiduciosa... del resto cambierebbe qualcosa non esserlo?
      Ti stringo forte anch'io.
      Mary

      Elimina
  5. e successo che un angelo ha detto che non era il momento giusto per te?

    Un bacio e continua pure a...scrivere.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì... e credo anche di conoscerlo, quell'Angelo.
      Un bacio anche per Te, Amica mia.
      Mary

      Elimina
  6. Ti hanno spostato la data? Aspetto con ansia il proseguimento del tuo post... Intanto tu ricaricati di energia positiva. Sereno fine settimana. Ti abbraccio.
    Ale

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non nego, cara Ale, di essermi un po' scaricata, ma ben sapendo quello che dovrò affrontare mi dò la forza necessaria.
      Devo "continuare a...", non posso e non voglio dimenticarlo.
      Un abbraccio forte,
      Mary

      Elimina
  7. Risposte
    1. Grazie, cara... che sia anche per Te una felice domenica.
      Mary

      Elimina