maggio

maggio
maggio

sabato 19 dicembre 2015

ENERGIA... STA AD AMORE




Dici che i "timorati di Dio" possono parlare di Energia, non è che fanno peccato?
Peccato... che cosa significa veramente? Venire meno ad uno dei comandamenti e quindi offendere la volontà divina, ma parlare di ciò che è forza e spinta verso l' "Altro" e quindi l' "Alto", non direi proprio.
Lei mi guardava a tratti e poi distoglieva lo sguardo, cercando di ricomporre il fiocco di tenerezza che le avevo dato.
Non sono pronta a perderlo. Voglio prendermi tutta la fatica, ma Dio non me lo deve portare via. E' il marito, il padre, il nonno che tutti vorrebbero. Buono e bravo... lo amo tantissimo.
Mi ero fermata poco prima a parlare con Lei... tutto bene?
No, va male molto male... e non ero riuscita più a proseguire con le mie colleghe per la consegna dei pensierini di Natale. Mi sono seduta accanto... e l'ho ascoltata. Poi ha preso una noce come sempre, e questa volta è stata Lei a mangiarla non suo marito.
Pianto trattenuto a stento, parole mozze in gola... poi ripresa a parlare di speranza ed energia. Quanto Amore, in così poche parole pure intrise di dolore.
Oggi ho ascoltato davvero, perché veramente sto imparando a farlo.
Finalmente la casa ha tutte le finestre.
Un tempo mi ci voleva quasi uno sgabello sulla sedia, per essere all'altezza.
Sentirsi così a volte, inadeguata e priva dei più semplici elementi per arrivare... dove, mi era impossibile anche solo capirlo.
E l'anima diventava come una "casa senza finestre", grande abbastanza per tanti sentimenti ma priva di quella "luce" che serve ad illuminarli e renderli visibili. Eppure mi affannavo e poi mi dicevo... perché tanto affanno?
Forse dalla crepa più nascosta riuscì ad infilarsi un raggio di luce, quella nota Energia di cui prima, e mi sembrò in una sera che le stelle avessero raggiunto l'intento.
Fu qualcosa che mi giunse inatteso e improvviso, grazie al quale ora niente voglio trattenere per me soltanto.
A Chi mi apprezza e a Chi non mi considera neppure, a Chi mi vuole bene davvero e a Chi lo crede...
A Chi solo mi incontra qualche volta, e memorizza il mio numero di cell. sotto la voce, "Angelo della chemio"...
va bene lo stesso, va bene sempre... perché ci sarà confronto e scambio.
Di quella Energia che altro non è se non Amore Incondizionato.

2 commenti:

  1. Non possiamo essere simpatici a tutti, ma tu stai facendo un lavoro straordinario Mary, porti Energia, luce, serenità, speranza, Ciao Angelo della chemio, buona domenica.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie, Ale... per la stima, l'affetto e tutto quanto.
      Le parole non sono tutto, ma a volte ce n'è bisogno per darsi ulteriore spinta e stabile motivazione.
      Un bacio...

      Mary

      Elimina