novembre

novembre
novembre

lunedì 28 dicembre 2015

DOPO LE FESTE E PURE LUNEDI'

Dopo una serie di giorni malandati, stamattina mi ero alzata ben intenzionata, d'impegno.
Sorriso allo specchio con replica immediata, lista delle faccende memorizzata dopo accurato sfoltimento del superfluo. Colazione pronta prima dell'invasione in cucina di figlia tornata a casa per Natale. Pareva filasse tutto liscio... pareva...
Il caffè è pronto... ho quasi urlato per dar voce ché mi sentisse, ma chi doveva era impegnato sui tasti del mio pc. Si era levato di buonora per la solita fissa degli aggiornamenti.
E' incredibile che cosa possono combinare insieme un computer avanti negli anni e un marito assonnato pure lui non più giovanissimo. Si sballano a vicenda, e alla fine non sai chi dei due è da giudicare recuperabile.
Non dirò dei particolari, perché se prendessi a farlo, sicuramente andrebbe via tutta la notte che è già avanzata... allora, meglio di no... dirò soltanto in sunto stringato che... siamo stati tutti coinvolti, anche la cagnolina, nella "resa definitiva" del pc. All'inizio in verità, voleva far passare tutto in silenzio, sistemare la cosa senza che me ne accorgessi, poi alla domanda... ti interessa qualcosa da salvare?... ho compreso, e sono diventata quasi... furiosa. Certo, questo mancava... era la ciliegina sulla torta.
Va be, dai... ora sistemiamo... vediamo che si può fare... a tutto c'è rimedio. Già... e lo diceva proprio a me? Una soluzione c'è sempre, è vero... e se non c'è, si trova. Ma se il problema fosse stato evitato, non sarebbe stato meglio?
Io ho messo il muso e Lui è andato via, mentre mio figlio cercava di rimediare al danno. Dopo una mezz'ora, scampanellio deciso... era tornato a casa con una grossa scatola sotto il braccio...
Regalo...! Per te Natale non può durare solo un giorno... è sempre tempo di regali.
Beh... lo conobbi così e così mi piacque, per un bel po' non fu più così ma l'ho amato lo stesso, ora che è tornato così mi piace ancora di più. L'ho ritrovato.
Ora devo andare... è assai tardi e sta già dando voce. A dormire... si, andiamo a letto ed anche questo giorno dopo le feste, per giunta lunedì è passato.

1 commento:

  1. allora mia cara Mary, buon inizio di settimana... Un bacione.

    RispondiElimina