settembre

settembre
settembre

domenica 28 settembre 2014

LA COPPIA PERFETTA


Ogni sera bisogna addormentarsi con un pensiero positivo. Nel sonno questo si consolida, conferma... come sorta di "autocertificazione", e il giorno dopo diventa... felice realtà.
Dopo qualche giorno di "maretta interiore", ieri sera mi sono detta più volte... domani devo svegliarmi con una "ricarica" fresca e al massimo del tempo disponibile. Niente... cattivo umore, svogliatezza o brutti pensieri.
E così è stato, ho fatto quello che dovevo e forse anche di più, e ho sorriso e riso pure, ma di gusto, eh?... da non credere.
Per Chi lo è o ha a che fare con gli 048...
NOI poi, siamo così... andiamo SU velocemente e altrettanto vertiginosamente precipitiamo, proprio come sulle montagne russe, caricandoci di entusiasmo ed euforia e dopo non molto "scarichi" del tutto per la paura. Poverino/a chi ci sta accanto... appunto e nel caso specifico mio marito.
Di sicuro oggi non gli è sembrato vero non sentire me lamentare per la stanchezza, per un po' di tosse che dà noia... e addirittura poi vedermi ridere, e si è lasciato coinvolgere a tal punto che parlando dei Nostri acciacchi reciproci e "deficienze", insieme abbiamo buttato giù una... filastrocca?... no, più un gioco di parole. Divertente, spiritoso... tra il serio e il faceto, ricco di verità.
Perché... invecchiamo entrambi, si sa... insieme ci sUpportiamo e sOpportiamo, insomma ce li doniamo questi Nostri "guai" che alla fine per una pia e meravigliosa logica si annullano.
Che cosa possiamo volere di più...?! Così siamo "la coppia perfetta".
LA COPPIA PERFETTA
Due difettati difettosi...
che non difettano in difetti, ma
amano alla follia i loro difetti,
e se li scambiano,
così si sentono perfetti.

Nessun commento:

Posta un commento