novembre

novembre
novembre

domenica 21 settembre 2014

IN QUESTA STAGIONE MIA


Oggi non è sembrato fosse il primo giorno d'autunno, pareva piuttosto l'ultimo di un'estate al recupero, visto che quest'anno è stata tiepida se non deludente.
So comunque che la stagione prossima all'improvviso mi precipiterà addosso. Stasera già si percepiva qualcosa di diverso nell'aria, e un accenno di foglie secche tenta ormai di coprire il marciapiede della mia via.
Le stagioni si susseguono apparentemente uguali alle corrispondenti dell'anno precedente, ma c'è sempre qualcosa che le caratterizza e le fa diverse... uniche.
Mi sono resa conto che per me questo autunno non è uguale ai precedenti e non è per il tempo e nemmeno per le situazioni... sono io a sentirmi... come dire?!... crepuscolare dai toni caldi e pacati.
Mi potrebbe succedere qualsiasi cosa penso proprio che continuerei a... essere così.
Sempre meravigliata della Vita e in attesa di tempi ancora migliori.
Presa dai ricordi, e per questo comunque in una rinascita che non ha fine.
Ero per strada e un bimbo mi è corso incontro, NONNA!... mi ha chiamato, mi aveva confuso con la sua, e mi sono commossa. Nessuno mai mi aveva chiamato... nonna, e di certo non solo perché non ho nipotini.
Forse ora succede per i capelli dai riflessi di luna e la luce soffusa negli occhi, come quella di un tramonto in autunno quando il cielo è sereno...
La mia Vita vive il suo Autunno...
Continuerò a... camminare lungo il viale antistante la mia casa, più attenta al crepitio delle foglie secche sotto le suole.
Altre stagioni verranno.

2 commenti:

  1. Cara Mary, l'autunno può anche essere una bellissima stagione allegra, con i colori meravigliosi che ha, la limpidezza di certi suoi cieli, il tepore di certe giornate...
    Così, anche noi che siamo nell'autunno della vita, ci dobbiamo sentire!

    Un abbraccio grande ❤

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ed è così che mi sento infatti, lellina cara.
      Magari un tantino riflessiva, perché sosto a guardarmi intorno ed... " è subito sera".
      Un abbraccio...

      Mary

      Elimina