ottobre

ottobre
ottobre

venerdì 25 ottobre 2013

Un altro giorno...

E dopo l'entusiasmo di ieri per la nuova "idea", oggi è stato un altro giorno, diverso ma vissuto con la medesima curiosità.
Mi chiedo spesso com'è che riesco a destreggiarmi tra mille cose... anche se stanca, a volte pure confusa... fra una "melanzana" da grigliare e un "pensiero" da condividere.
E non è facile.
E nonostante questo ora non ci rinuncerei mai... neanche a pensare di tornare solo alle melanzane, voglio continuare a... immergermi tra cento e più  pensieri pur di ricavarne uno buono... che doni speranza, riporti il sorriso e dia un valore aggiunto a questa mia vita.
Non mi stanco perchè non do affatto per scontato che io sia ancora qui... voglio ripagarlo questo "privilegio", dimostrando che tutto sommato ne è valsa la pena e non è stato un "cattivo affare".
E intanto sorrido... a Chi mi accoglie col sorriso rendendo più facile il concretizzarsi dei buoni intenti, e anche se non di più, pur se in modo diverso, a Chi ha gli occhi lucidi di pianto.
E poi accarezzo quella mano stanca su cui poggia la parte dolente di un volto colpito ancora, che rivela sfiducia e delusione per essere stato tradito di nuovo da se stesso. Credici... ripeto, non smettere di farlo, vedrai Ti sentirai meglio, e dimenticherai quello che è stato.
E alla fine mi "guadagno" un abbraccio che mai avrei pensato... per una scatola di fili da ricamo donata ad un'infermiera, ed un "grazie" col Cuore ed un sorriso da parte di un'altra... per un incoraggiamento estemporaneo venuto non so come né perchè.
A questo punto mi chiedo anche... ma com'è che tutto ciò può esser solo opera mia?

4 commenti:

  1. Saper trasmetter la speranza grazie al frutto delle nostre battaglie da un senso ancor più grande e importante alla nostra esistenza. Un caro saluto, Fabio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao, Fabio... io ci provo, speriamo di riuscirci sempre.
      Un abbraccio...
      Mary

      Elimina
  2. Ciao e' la prima volta che ti scrivo anche se ti leggo sempre.... Anche io mi chiedo ma come faccio.., da tre anni di seguito la chemio ...tutti i tipi.... Cancro al polmone....ada uno perche' l'altro non c'e" piu '.... Respiro ormai da giugno solo attaccata all'ossigeno 24h su 24h.... Eppure... Ricamo....faccio lavoretti all uncinetto feltro.... Cucino....faccio mercatini...ormai a casa perche ' fuori non li posso piu ' fare....stanca morta spesso...ma non gliela do vinta... Continuo...certo a fatica... Faccio una cosa e mi siedo.... Ma... Vado avanti... Circondata spesso da gente che si lamenta per un nonnulla...!!!!! Un abbraccio Maria

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cara... innanzitutto sii la benvenuta... la Tua è una testimonianza forte per più motivi. Sei la prova vivente di una continua sfida che SI PUO' vincere giorno dopo giorno e l'esempio del coraggio che spinge a non nascondersi... a venir fuori con tutta la propria vulnerabilità, fermamente convinti a non mollare... a non dargliela vinta.
      Che aggiungere?... ben poco, perchè hai già detto tanto TU.
      Continua a... essere così spavaldamente positiva, sarai di aiuto a Te stessa e non solo, anche per coloro che vedranno in Te un punto di riferimento.
      Torna a trovarci, cara Amica... continua a... raccontarti. NOI Ti ascolteremo con attenzione, perchè abbiamo tanto da imparare da una persona bella quale TU sei.
      Un abbraccio infinito...
      Mary

      Elimina