aprile

aprile
aprile

sabato 6 ottobre 2012

Quante volte si è detto... Niente accade per caso, e ancora... Se con fiducia Ti affidi aiuto avrai?
Personalmente... praticamente sempre, tanto da considerare "santo e benedetto" un frigorifero che cede le armi dopo 15 anni all'improvviso e per giunta di sabato.
Stamattina, sentendolo silenzioso troppo a lungo ho pensato ad un momento di crisi, di tristezza... cominciava a lacrimare e non era la prima volta. Poi a tarda sera è successo, esaurite tutte le sue lacrime è spirato senza alcuna pietà per Noi che di ritorno dalla spesa settimanale ci trovavamo in un bell'impiccio.
In questi casi, è noto e può trovar conferma data la frequenza di certi accidenti, scatta un complesso meccanismo, agitazione alle stelle... fase concitata e disperata... inesorabile rassegnazione con adunata di tutte le cellule cerebrali per cercare una soluzione. Alla fine, poichè i cervelli erano in due l'abbiamo anche trovata e la tranquillità è calata a riportare la calma in pausa.
Ma perchè un frigo che si rompe alla vigilia di festa può essere considerato un "toccasana"?
Questi sono giorni per me assai particolari... per la prima volta da quando Tutto è cominciato mi sento "non protetta", come essere su una barca in alto mare in una notte senza luna e stelle.
Devo fare delle scelte e sarà come ricominciare, per un piano terapeutico di un farmaco che si può prescrivere solo in un caso... terapia ormonale in seguito a carcinoma mammario per donne in post menopausa... dovrò portare l'intera mia storia ben documentata e speriamo non manchi niente, visto che non sarebbe la prima volta. Capisco lo scrupolo, la professionalità... ma troverò qualcuno che capirà me se necessario?
E intanto s' apprestano anche i controlli periodici e già quelli danno preoccupazione di per sè, aggiungiamo "fatterelli e questioncelle" d'ordinaria amministrazione  e il "cocktail" di tensione e stress è bell'e pronto.
Ma poichè non perdo mai la fiducia e pure tra alti e bassi so di farcela, ecco che oggi il frigorifero si è rotto. Così ho avuto altro a cui pensare... altro tipo di "fatica mentale" da affrontare e nuovi progetti... perchè è chiaro... un altro frigo serve, occorrerà scegliere e valutare...
Sarà una novità... e niente c'è di meglio di una novità per tingere di rosa la propria via.

10 commenti:

  1. A volte basta davvero poco perchè una giornata si trasformi.
    Anche un saluto e un sorriso o leggere parole che sanno di speranza e di fiducia nella vita che va avanti nonostante tutto.
    Serena domenica e un abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sapessi quanto valore hanno per me queste Tue parole, soprattutto stasera.
      E' vero basta poco ma a volte ci vuole tanto per interpretarlo.
      Una notte serena, Pinuccia cara.
      Mary

      Elimina
  2. Quando ho visto la foto mi è saltato il cuore in gola. Poi sono venuta a leggere....Meno male, niente di drammatico.... solo un frigo rotto. L'importante è distogliere il pensiero da tutto ciò che è malattia, ospedali, controlli...
    Così ti sei distratta, così puoi continuare a... "tingere la tua vita di rosa". Buona domenica con un affettuoso abbraccio.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai visto, Ale? Come dice Pinuccia a volte basta poco, anche un disguido fastidioso come un frigo che si rompe all'improvviso.
      Una mia "collega" d'avventura a cui oggi si è rotta la lavatrice, mi ha scritto... "...dopo Tutto quello che abbiamo passato, che si scassino pure gli elettrodomestici, ne abbiamo piena la casa!".
      Ed è vero... gli oggetti si sostituiscono, la Vita e i rapporti umani...no"
      Buona Notte, Amica mia del Cuore.
      Mary

      Elimina
  3. La frase finale vale un premio Nobel.
    Bon dimanche
    →Pierrot

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dici... Pierrot?
      Sono onorata perchè idealmente me lo hai assegnato TU!
      T'abbraccio e... MERCI'!
      Mary

      Elimina
  4. Passo per dirti Buona Domenica.

    RispondiElimina
  5. Mi piace quando dici "non perdo mai la fiducia e tra alti e bassi so di farcela" perchè son proprio la grinta e la determinazione che ci aiutano a superare le difficoltà della vita. Un abbraccione, Fabio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sempre, caro Fabio... GRINTA e DETERMINAZIONE portano lontano e donano l'impensabile.
      Un caro abbraccio anche a Te,
      Mary

      Elimina