giugno

giugno
giugno

giovedì 25 ottobre 2012

Non capita tanto spesso ma a volte accade che qualcosa "spunti" all'improvviso a far riacquistare fiducia in questo tempo Nostro assai strano, di contraddizioni pieno, in cui "lupi travestiti da agnelli" facciano di tutto, con l'inganno e la prepotenza pur di prevalere su Chi è solo e davvero agnello.
"Ognuno pensi per sè"... "Si salvi chi può"... e che Tutti gli altri affoghino pure, sarebbe nell'insieme uno slogan perfetto per "promuovere" una società che va allo sbando... qualora ce ne fosse bisogno, visto che senza pubblicità da sola va dritta alla meta.
Ci sarebbe da mettersi le mani nei capelli o in alternativa chiudere gli occhi e sognare un mondo che non c'è se ogni tanto non succedesse...

Avevo oggi da ritirare le cartelle cliniche che mi riguardavano e non solo le mie.
Ricordate l'Amica che non ha neanche la compagnia di se stessa? Mi ero impegnata anche per le Sue... bisogna riprendere il cammino altrove, e l'intera "nostra storia" deve essere ben chiara a Chi da oggi in poi ci seguirà.
Tre settimane fa nell'ufficio cartelle cliniche avevo incontrato una persona amica tanto cara, conosciuta all'epoca della prima operazione... mi era stata vicino in quel delicato momento, una persona "speciale" davvero. Ora lavorava lì, in quell'ufficio e subito aveva mostrato la Sua solita disponibilità ad aiutare me e l'Amica mia.
E' noto... ed è questa, tanto per non discostarci troppo dall'argomento... un'altra di quelle numerose contraddizioni di cui sopra... che ogni cartella clinica ha un "suo costo" per il ritiro, non che sia elevato ma esiste. Ciò vuol dire che per ottenere una cosa che è mia di diritto perchè oltretutto è stata "prodotta" da me e dai miei "accidenti", devo anche pagare. E poichè, una "storia" che si rispetti e sia "apprezzabile" non si limita a poche pagine ma si evolve in fascicoli che nell'insieme sono di un certo peso, ecco che "pesante" diventa il costo. E così NOI, 048... esenti dal ticket sulle visite, gli esami e le analisi... però paganti quello sui farmaci salvavita (e mica la vita si salva completamente gratis, no?!)... dobbiamo pagare il ritiro delle cartelle cliniche per andare avanti anche se non Tutti possono permetterselo perchè sono "senza reddito"... come l'Amica mia.
"Ascolta, cara..." avevo detto allora alla persona "speciale"..."fai un'unica richiesta, le ritiro tutte io, va bene?"
Lei mi aveva guardato seria... "va bene..." era stata la Sua risposta insieme con un solo talloncino per il ritiro.
La data era l'odierna e stamattina mi sono presentata...
"Senti... per Te basta una sola cartella, per la Tua Amica ce ne sono tre... vai pure alla cassa, poi ritorna qui."
Alla cassa... "Signora, dovete pagare solo per una." "Ma... come? Beh, torno dopo... avranno dimenticato..."
Sono ritornata di là... " Mi hai dato tutto? Ho pagato solo per una..."
"TU... una dovevi ritirare, no? Non preoccuparti... ho parlato col direttore... va bene così."

3 commenti:

  1. Per fortuna che gli Angeli esistono...e che ogni tanto spuntano per renderci la vita meno amara,le difficolta meno dure e ci illuminano la vita con la loro bontà....in mezzo a tanto buio!!!
    Buon fine settimana ..un bacio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Forse, Amica mia gli Angeli compaiono dove e quando sanno di poter essere apprezzati. Perchè in questo "mondo buio", come giustamente dici Tu... si è troppo ciechi e sordi per vedere, sentire.
      Bisogna porsi con lo spirito giusto e il Bene... sì, che c'è.
      Un abbraccio grandissimo con l'affetto di sempre se non di più...
      Mary

      Elimina
  2. Condivido le parole di Anto.E poii chi da riceve......
    Un abbraccio forte e grazie per gli auguri!
    Buona e serena giornata

    RispondiElimina