dicembre

dicembre
dicembre

mercoledì 13 luglio 2011

Non potevo ricevere gioia, gratificazione più grande... e se qualche dubbio avevo, ciò che ho visto l'ha fugato; quel che semino strada facendo senza volontà e indegnamente porta frutto.
Stasera i sentimenti sono confusi... mi sembra quasi di essere tornata ai tempi della chemio, quando dall'euforia, dalla certezza di essere a un passo dal traguardo, tornavo rapidamente indietro al dubbio, ce la farò? Si sa, il cancro non è un'influenza, una tonsillite... pensi passerà, può passare anche senza cure...  una tonsillite, ma il cancro no, e anche quando la persona "di cui ti fidi" assicura, "va bene, non preoccuparti che ne sei fuori", devi lavorare molto su te stesso altrimenti continuerai ad...esserne dentro fino al collo fino ad esserne sommerso... definitivamente. Ma per un istinto, detto di sopravvivenza, si reagisce, non si può"finire" senza combattere, e si sceglie la lotta... ad oltranza. Ognuno con le armi che vuole... IO GUARDANDO NEGLI OCCHI DI CHI SOFFRE LA MIA STESSA SOFFERENZA, fatta non solo di dolore fisico. Ma è assurdo, si dirà, e forse è vero, ma io so CHE COSI' STO BENE E SUPERO OGNI PAURA, comprese quelle del dolore e della morte. E se poi mentre vado riesco a far spuntare qualche tenero sorriso e germogliare una pur debole speranza, CHE MALE C'E'? Lo faccio... strada facendo, perchè comunque DEVO CONTINUARE A... CAMMINARE, e se pesto i piedi a qualcuno, MI SI CREDERA' CHE NON LO FACCIO APPOSTA? Non lo so, o forse sì, chissà... quel che conta alla fine è QUEL CHE IO SONO, e capisco bene che io sola posso conoscermi a fondo, perchè ho pianto lacrime che altri possono unicamente immaginare.
Per questo Antonietta, amica mia, le tue mi sono entrate dentro, come gocce di pioggia sottile le ho sentite negli occhi, sulla mia pelle e mi hanno rinnovata, rassicurata... "Ce l'abbiamo fatta!" e anche se gli eventi un giorno dovessero smentirci, non importa, perchè abbiamo saputo, DA SOLE, trovare quella forza "speciale" che SOLO A NOI  è dato conoscere.

Nessun commento:

Posta un commento