settembre

settembre
settembre

giovedì 12 gennaio 2017

L'ACCETTAZIONE E' METODO E CURA - VALUTARE LE CREDENZE (parte terza)


Per la piena realizzazione di una vita appagante, quindi occorre Iniziare - Entrare in contatto - Muoversi verso i propri valori.
Allora che cosa non è l'Accettazione?
Non è Sopportazione - Rassegnazione - Perdita di speranza, sentirsi senza alternative - Passività.
Invece l'Accettazione è...
Un'Azione (ACT) - un Comportamento - un "Muoversi verso".
E' far cadere una barriera e creare un'apertura - un Atteggiamento non giudicante - Fare spazio anche a sentimenti dolorosi, sensazioni ed emozioni mantenendoli come tali.
La DEFUSIONE, appunto è imparare a fare un passo indietro, distaccarci da pensieri, convinzioni o "credenze", ricordi e autocritiche distruttivi. Invece di rimanere impigliati in questi pensieri, di farci dominare da loro o di lottarci contro, impariamo a lasciarli andare e venire, come se fossero metaforicamente, parole lasciate andare su foglie nelle acque di uno stagno, o riposte in cassetti diversi. In questo modo avranno un minor impatto sulla nostra vita e perderanno il loro potere di spaventarci, preoccuparci, stressarci.
Facciamo pure spazio a emozioni e sensazioni dolorose. Smettendo di lottare contro di loro e lasciando che siano ciò che sono senza farci catturare o schiacciare, scopriamo che ci danno meno fastidio e fluiscono molto più rapidamente invece di fermarsi e angosciarci.
Restiamo connessi con qualsiasi cosa ci stia accadendo qui e in questo momento, anche se avremmo voluto il contrario. Concentrarci e impegnarci in ciò che stiamo facendo, vivere senza indugiare sul passato o preoccuparci del futuro ci aiuteranno a superare le difficoltà.
Ciò che è importante per noi, sono i Nostri Valori. I Valori tracciano la direzione della nostra vita e ci motivano a realizzare cambiamenti importanti.
Una vita ricca e significativa si crea attraverso l’azione impegnata, ovvero un’azione guidata e motivata dai nostri valori più intimi.
Quando mettiamo tutte queste cose insieme, sviluppiamo flessibilità psicologica. La capacità di stare nel momento presente, con consapevolezza e apertura, di agire guidati dai nostri valori.
Così saremo presenti, aperti e capaci di fare ciò che conta per noi, migliore sarà la qualità della nostra vita e maggiore sarà il nostro senso di vitalità, benessere e soddisfazione.
Se fino ad ora abbiamo spesso ristretto il Nostro campo visivo, visto poche alternative, ricordiamo che della vita si deve avere sempre bene in vista un'immagine, lieta ed appagante, quella di un banchetto a cui si ha diritto di accedere. Mai accontentarsi, e pure malvolentieri, di una ciotola con un brodino freddo.

Nessun commento:

Posta un commento