ottobre

ottobre
ottobre

lunedì 9 gennaio 2017

COLTIVARE SENTIMENTI


Chiusa in casa per 36 ore, non ho pensato neppure di guardarmi allo specchio. Inconsciamente l'ho ritenuto inutile, senza sapere pienamente il perché mi sono sentita "svuotata", mobile per forza d'inerzia e diretta alla solita meta per obsoleti motivi. Sterile. Perché... sia pure per sole 36 ore... senza relazionarmi.
L'Uomo non può vivere senza relazionarsi, deve mantenersi in connessione con l'Altro, tramite pensieri ed emozioni.
Respira, il Suo Cure batte... inevitabilmente sente, prova sentimenti che non può tenere per sé. In breve tempo perderebbero la peculiarità di "linfa vitale".
Per un giorno e mezzo ho cercato il silenzio e l'introspezione. Mi sono ascoltata e ciò che ho udito da me, elaborato, è diventato... Melanconia, Nostalgia, Speranza e Consapevolezza di ricominciare.
Domani riprenderanno gli incontri del GAMA, e dovremo mettercela tutta perché siano sempre all'insegna di Entusiasmo rinnovato e Positività. Sentimenti anche questi da coltivare.
E già stasera ci siamo incontrati Tutti o quasi, per un evento organizzato dall'Associazione in gemellaggio con la Nostra... L'Albero della Vita. Ed è tutto dire. Intreccio di relazioni di gran beneficio a largo raggio.
Feste ed Eventi alle spalle. Comunque Passato, sia pure recente. Qualcosa e forse più è rimasto.
Mi viene da considerare le prime tre lettere dell'alfabeto... A... B... C, e potrei continuare.
Affetto, Amore, Amicizia... come fiori delicati da coltivare.
Benessere, un'unica parola che racchiude il Bene che si dona e riceve.
Carezze, Cuore, Cura... quel che serve perché i sentimenti non muoiano, e tutto il tempo speso, sperando in bene, non sia stato alla fine sterile.

1 commento:

  1. Ciao e buona giornata cara amica con un forte abbraccio e un sorriso:-)
    Tomaso

    RispondiElimina