ottobre

ottobre
ottobre

mercoledì 20 maggio 2015

SENTIRSI GRUPPO FA... 90


Emoticon heart 
Eh già, sentirsi gruppo vuol dire consapevolezza di essere "uno di un Tutto", e "in quel Tutto" operare come fosse per se stesso, cioè per uno.
Bene... devo sentirmi davvero gruppo se in un giorno e mezzo sono riuscita a mettere insieme e poi infiocchettare 90 bigliettini, e alla fine non accusarmi così tanto "massacrata", come affermava ieri il Nostro "facilitatore" per dare maggior risalto all'operato.
Perché questa abbondanza di "tenerezza"? Veramente ce ne sarebbe sempre bisogno esagerato, ma in questo caso il numero era richiesto dalla probabile affluenza di pubblico all'ultimo incontro del G.A.M.A. per l'intervento del Nostro direttore sanitario e di alcuni rappresentanti di altre associazioni.
Nessuno sarebbe andato via senza una "traccia" colta al volo, un segno di quello per cui ci impegniamo con passione e sempre più con maggiori competenze.
E' stato ovviamente del direttore sanitario il primo intervento. Ha esposto con chiarezza di pensiero le concrete possibilità della struttura, gli ambiziosi progetti quasi sempre impediti dalle scarse risorse economiche, l'apertura sempre più frequente ad una medicina olistica che non prevede solo il farmaco coi suoi effetti collaterali, ma pure la Medicina Complementare e Alternativa (CAM).
Di questa fa parte anche la Musicoterapia, praticata periodicamente nell'ambito del Nostro gruppo con qualche accenno di Tango-terapia. In riferimento a quest'ultimo valore aggiunto era presente anche l'insegnante già più volte ospite del G.A.M.A. per presentare il progetto evento della terapia tramite il ballo, nello specifico il Tango, espressione artistica capace di esaltare le emozioni più profonde.
Hanno fatto seguito gli interventi delle "visagiste" in reparto, le testimonianze dei "protagonisti" al Convegno di Radioterapia Oncologica, nonché il resoconto della partecipazione del G.A.M.A. alla Festa del Volontariato di domenica scorsa.
Ne ha parlato la Nostra Presidente, entusiasta e instancabile sempre...
Eravamo i più allegri, colorati e "compatti" della piazza, suscitando la curiosità dei passanti abbiamo attirato molti sguardi e "ricaricato" le pile, ovvero "lustrato" motivazione e fatto scorta di energia... e Chi mai ci ferma più?
Con queste premesse che cosa potevano costituire 90 pensierini infiocchettati, a confronto del pieno di speranza, coraggio e sorrisi che condividiamo sempre Tutti Insieme?

Nessun commento:

Posta un commento