settembre

settembre
settembre

sabato 16 maggio 2015

BEATA LA MENTE... (parte prima)


Emoticon heart 
Proprio "lei", che fa presto ad abituarsi a qualsiasi nuova condizione, e dopo un minimo di disorientamento, l'accetta così com'è e quasi la dimentica.
Già, guai se così non fosse... vivremmo isolati, depressi, o costretti, andremmo in giro oppressi dal nulla e con la continua sensazione di avere addosso gli sguardi altrui.
Così fu per me all'inizio, con una diagnosi del genere e senza capelli prima... senza un seno e con un espansore da mimetizzare dopo. E poi lo 048, il codice di esenzione, quasi un numero di matricola, uguale per Tutti Noi da considerare in modo... diciamo, particolare.
Questo pensavo allora, ma solo per breve tempo, in fretta mi adattai e presi ad andare fiera di quella condizione, soprattutto dello 048 che "sbandieravo" agli sportelli del CUP, come lasciapassare per la corsia preferenziale.
Ebbene... per ogni cosa c'è la fine, ed ora che son trascorsi 5 anni, l'esenzione... non è più. Mi si dirà meglio che sia l'esenzione a non esserci che TU, e questo è vero... ma quando hai la netta sensazione che si voglia quasi far pesare tale "privilegio", allora scatta la molla del risentimento.
E' come se fosse chiesto... sei morto... no? E allora... sei guarito. Che vuoi di più? E visto che l'hai scampata bella, paga quello che ti è dato ora e sempre... per altro tempo di sopravvivenza.
E' chiaro che non viene espresso proprio così il "giusto concetto", ma le complicanze, le difficoltà, gli intralci sono talmente tanti che alla fine quasi sarebbe meglio sentirselo dire chiaro e tondo, almeno si potrebbe replicare.
Quindi nello specifico... è da una settimana che per me è iniziata la "riconquista" dello 048, una "storia nella storia" a più puntate... ancora non so dire quante, perché è appena cominciata, e al momento vedo la fine ancora lontana.
Da un tunnel... in una galleria di sabbia.
Perché se la vita non sono io a complicarmela, ci provano altri... riuscendo pure alla grande.
(continua...)

Nessun commento:

Posta un commento