settembre

settembre
settembre

mercoledì 6 maggio 2015

APRIRO' NEL DESERTO UNA STRADA



Emoticon heart 
Stasera sono contenta.
Ho fatto quello che non ho potuto un mese fa, e sono contenta.
Veramente avrei avuto qualche difficoltà anche stavolta, ma TU... che ora sai come fare... non l'hai permesso, e mi hai voluto presente e hai fatto in modo che la "via fosse piana". Perché arrivassi a TE.
Quel magone che mi portavo da un mese, si è sciolto e finalmente sono contenta.
Sai una cosa? Ci credo anche io nei segni mandati dal Cielo, come ne eri convinta TU, e ieri sono sicura che è stata opera Tua... quella "risposta" tanto attesa e mai arrivata, per cui avessi dovuto mandare all'aria il mondo, stasera da TE ci sarei stata.
Allora siamo intese!?... mi dicesti una delle ultime volte,
Certamente, ti risposi... siamo sulla stessa lunghezza d'onda,
Ah, beh!... e poi quella Tua risata, fresca come acqua di fonte che apriva qualsiasi Cuore, il più desertificato.
Qualche ora fa, il "racconto" di TE mi ha riportato alla mente una battuta che facesti con ironia, voltando alla fine lo sguardo di lato. Forse per celare un velo negli occhi o ricaricarti in pochi secondi di uno scampolo di positività.
Sai... dicesti... l'ho detto al dottore, fammi guarire sennò... stai sicuro che di notte verrò a tirarti i piedi.
E poi un sorriso e non una risata.
Ma che vai a pensare...?!
No, niente... era tanto per dire.
Ora... è tutto passato, compresa la Tua sofferenza. Il mare si è richiuso sul dolore. La tempesta di sabbia è sedata e i miliardi di granelli, uniti e compatti, hanno riportato la piana nel deserto.
Tutto è tornato come prima, diciamo... più o meno.
La Vita continua senza di TE ma con TE, nella Mente e nel Cuore. La scelta di vivere ciò che definivi "niente di grave, ha da passa'", in quel modo unico e speciale, lascia in Chi Ti ha voluto bene più che un ricordo, una traccia nascosta sotto la sabbia.
L'hai donata perché un giorno per Noi si aprisse quella stessa strada che fu per TE. Oltre la Paura e la Morte.

Nessun commento:

Posta un commento