novembre

novembre
novembre

lunedì 20 febbraio 2012

Un altro dei motivi per cui sono contenta di "avere la mia età" e di godermela è che "ho imparato"...
La Vita è... maestra di vita e i Suoi insegnamenti, frutto di esperienze, consentono di continuare a... vivere finchè lo si vuole con tutte le proprie forze e la dignità di persona.
Quando sento, comprendo d'aver fatto un passo avanti... d'esser ricca di qualcosa in più... ne gioisco. Ma davvero... quasi avessi intuito all'improvviso la soluzione di un difficile problema o aver scorto da lontano e prima di tutti l'uscita di un intricato labirinto.
Che strano... mi sembra di trattare d'enigmistica. Incroci di parole, rebus e sciarade possono a volte essere considerati i fatti della Vita, e più sono complessi tanto impari... e poi vai spedito in seguito quando ti cimenti... e diventi forte e bravo in campo.
Peccato che a pensarla così troppo spesso ti porti una battuta d'arresto della Vita stessa... meglio sarebbe che fosse una "dotazione" di partenza, ma poi verrebbe negata la meravigliosa possibilità d'" imparare" e a questo "dono illimitato", no... non si può rinunciare.
Ed io fino a questo momento ho imparato... TANTO.
Ho imparato che... se si vuole si può recuperare il tempo perso a giudicare una persona basandosi solo sul pregiudizio e non volendo concedere una seconda possibilità. Basta darla prima a se stessi, questa seconda possibilità... ammettendo di avere sbagliato. Perchè nessuno è infallibile.
Ho imparato che... si può andare avanti poco convinti e rassegnati, eppure sorridere e in quel sorriso ritrovare la speranza. Come un mio nuovo Amico, tra "quelli che contano"... " quando s'apre questo libro non si chiude mai". E proprio nel tenere quel libro aperto si mantiene la grande aspettativa.
Ho imparato che... si può andare avanti ignari e pur convinti, e ancora... parlare quasi senza sosta per darsi quel coraggio che a tratti si nasconde. E quando questo succede... come il mio Amico, l'ex fotografo a riposo, ripetere... "il Signore è il mio Pastore... non manco di nulla" e poi guardando fisso davanti a sè, aggiungere...  "è vero?"

2 commenti:

  1. Mi ci trovo nel tuo racconto!! ciao...buona giornata

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E in effetti non è il "racconto" della mia vita... ma della Vita in generale.
      Un saluto,
      Mary

      Elimina