maggio

maggio
maggio

lunedì 27 febbraio 2012

E oggi della mia Mamma sarebbe stato il compleanno... 79 anni, venti più di me, Sua primogenita.
C'ho pensato solo stamattina mentre andavo in ospedale, eppure ieri le avevo dedicato il post della giornata, un dono inaspettato.
Doveva essere così.
Ha voluto che la pensassi in anticipo... come un tempo, quando giorni prima ci mettevamo "in armonia" per la Sua festa. Così anche quest'anno non potevo venir meno all'appuntamento.
Poi stamattina in reparto ho continuato a... parlare di Lei con le "mie amiche" e i Loro mariti... Si argomentava di malattie, tanto per restare in tema e non perdere l'abitudine... e in questo campo mia madre poteva essere considerata davvero "un caso" da manuale. Si parlava di diabete perchè uno dei mariti  s'era accorto di soffrirne dopo un intervento al pancreas, e Sua moglie poi non era a Lui da meno, avendo un rapporto con la glicemia tutto da ridimensionare. Dal diabete al cancro non c'è voluto molto, perchè si considerava di quanto sempre più spesso un tumore tenda a cronicizzarsi... in pratica di cancro non si muore quasi più, ci si può convivere a lungo e anche più che discretamente.
"Ma io vuless' assapè (vorrei sapere) da chi l'agge pigghjiate (l'ho presa) 'sta bell' eredità!" ha esclamato "Ma che c'mport" a proposito della familiarità nei casi di tumore. Nessuno mai, almeno così ricordava, aveva avuto una simile malattia, ed ora Lei si era ritrovata con le "terapie interminabili".
Ah... a proposito! Oggi ne ha iniziata una nuova, diversa... Un'infusione al giorno per cinque giorni alla settimana ogni 21 giorni.
"Mò che stavano crescendo i capelli... ma questa li fa cadere o no? M'hanno detto di no... Tu che dici?"
Ed io che potevo dire? Nulla... Potevo immaginare, ma sapere... mai. Ogni organismo reagisce a suo modo... poi, veramente preferivo neanche immaginare, meglio far finta di niente e "sperare", magari si rientra nei "casi rari, atipici"... come avevo pensato di me quando dopo ben 18 giorni dalla prima "rossa" tutti i capelli erano al loro posto.
Sperare... questo si deve, e con la speranza anche l'animo reagisce... diventa più forte e continua a... lottare.
"Sì, è vero quello che dici... ma io non ci credo neanche un punto che pure TU, la sera prima di chiudere gli occhi non pensi... e domani, fra una settimana, un mese, un anno? Sarà sempre così?"
A quella mia Amica che non si vuole troppo bene ho risposto...
Potrà essere così oppure no... poco importa visto che nulla possiamo contro l'inevitabile. Godiamoci la realtà del momento comunque... Tu sia pur con la terapia... ed Io forse solo momentaneamente disabilitata alla terapia. Chi può mai dire che cosa sarà domani?

12 commenti:

  1. Buon giorno Mary. Si.. chi può mai dirlo che capiterà domani!Il domani è sempre stato un'incognita anche per i divinatori. L'importante è qui e ora, godiamo di questo giorno luminoso con il cielo terso e la luce del sole che abbaglia gli occhi..domani è un altro giorno. Un abbraccio.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il "buono" del giorno... questo sì, bisogna apprezzare dopo avergli dato valore grande.
      Un abbraccio immenso, Galadriel.
      Con affetto,
      Mary

      Elimina
  2. Cara Mary dici bene godiamoci oggi quello che possiamo vedere cercando di affrontare le calamità della vita cercando in qualche modo sorridere, sono sicuro che da lassù la tua mamma ti vede e sarà felice.
    Buona giornata cara amica.
    Tomaso

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ne sono certa anch'io, Amico caro... e forte di tanta protezione affronto meglio tutto ciò che di negativo la Vita possa offrirmi
      Con un abbraccio,
      Mary

      Elimina
  3. Concordo...viviamo questa nostra vita attimo per attimo!! La mamma...impossibile dimentacare la peresona più cara della nostra vita!!buona giornata...ciao

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ed è il modo migliore per viverla questa Vita, ed apprezzarla in pieno.
      A che servirebbe tanto elucubrare?
      Con stima,
      Mary

      Elimina
  4. Concordo, godiamoci l'oggi... nessuno sa cosa c'è in serbo per noi in futuro... un abbraccio cara♥

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Passo dopo passo andiamo avanti sul sentiero della Vita...
      Saremo più attenti e non trascureremo alcun particolare che potrà farla più ricca.
      Un bacio, Amica mia.
      Mary

      Elimina
  5. Godiamoci ogni attimo,perchè domani è un altro giorno.Un abbraccio da Olga

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ... e il domani, comunque sarà sempre diverso.
      Un grande abbraccio,
      Mary

      Elimina
  6. Un abbraccio in questa giornata un po' speciale che volge al termine.
    TVB..:)

    Costy

    RispondiElimina
  7. Un abbraccio forte anche a Te... cara Amica mia.
    Con tutto il cuore,
    Mary

    RispondiElimina