novembre

novembre
novembre

mercoledì 29 febbraio 2012

Continuare a... aderisce al blogging day per Rossella Urru, la cooperante sarda rapita ad ottobre in Algeria.
Non si può non rispondere all'appello perchè di questa donna generosa e dotata di coraggio  si continui a parlare, anzi "si cominci"  nel vero senso del termine.
Rossella ha più o meno l'età di mia figlia... penso con infinita tristezza all'angoscia della Sua famiglia.
NON PUO' ESSERE! Deve esserci mobilitazione perchè la giovane sia liberata al più presto...
Ce ne fossero tanti come Lei.
Continuare a... aderendo all'iniziativa  ne riceve onore e ricchezza.
CORAGGIO, ROSSELLA!


Come racconta un comunicato del CISP, Rossella lavora da ormai un paio d'anni a sud-ovest di Tindouf, in Algeria, nel ruolo di coordinatrice dei progetti CISP nei campi dei rifugiati saharawi. Laureata in Cooperazione Internazionale nel polo ravennate dell'Università di Bologna con una tesi sul popolo saharawi, Rossella ha un passato di cooperante anche nel Servizio di Cooperazione Decentrata del Comune di Ravenna, territorio dove "si è spesa moltissimo per organizzare iniziative pubbliche e di sensibilizzazione sui temi della cooperazione internazionale e dei diritti umani, in collaborazione con diverse associazioni regionali e ravennati". 





1 commento: