ottobre

ottobre
ottobre

lunedì 5 agosto 2013

Sogni e progetti

Il "via" ad un'altra avventura è andato, ora si aspetta. I consensi continuano ad... arrivare ma le "storie" devono aumentare perchè si costituisca quella "rete" capace di mantenere a galla Chi ad essa si appressa.
E se il "progetto" come spero, andrà... ne ho in mente uno ancora più grande, prestigioso che potrebbe coinvolgere coloro che avranno aderito.
E' molto stimolante avere di questi pensieri e mi torna in mente quello che fu consigliato un giorno per battere sul tempo un'eventuale depressione dopo un tumore... fissarsi delle scadenze, fare progetti a breve termine, giorno dopo giorno insomma, per non pensare...
Come se questa vita non avesse mai fine, e infatti... vivendola, assaporandola poco per volta è come se la si vedesse fatta ad episodi, a se stanti per un verso ma comunque legati tra loro, e dopo uno si aspetta l'altro con quella curiosa aspettativa che lo fa apprezzare in pieno anche se non sarà stato del tutto felice.
Stamane poi, mi sono ritrovata a fare delle considerazioni sulla morte, o meglio la "paura" della morte ed ho concluso che in realtà si teme quell'evento quando ci si sente ancora lontani da quella eventualità. Perchè se arriva improvvisa, la Morte non dà il tempo per averne paura, al contrario nel momento che "è", l'"intensità emotiva" è tanta e tale da non accorgersene quasi e perciò non potrà mai essere temuta.
Sfatato questo mito, allora la Vita sarà ancora più bella, attimo dopo attimo... e la "gioia" come il "dolore" ne saranno solo episodi che passeranno lasciando ricordi ed emozioni.

3 commenti:

  1. Parli di gioia, dolore, Morte, paura... Ho provato a mandarti due righe, anche se non sono molto brava a scrivere. Vedi tu Mary, se ti possono servire... Un abbraccio, buona giornata.

    RispondiElimina
  2. Ciao, Ale...
    spero che questo mio post non Ti abbia spaventato ulteriormente. In realtà vuol essere un invito a smitizzare ciò che accade... in bene come in male. La "Vita" è questa, varia e da accettare comunque, nella misura in cui si risulterà capaci, deriveranno forza, coraggio e pure... longevità. In altri termini, meno Ti preoccupi più a lungo vivi... non è facile (per Tutti) ma si può.
    Ho letto la Tua e-mail, ho già risposto... ciò che hai scritto servirà senz'altro e non solo a me.
    Un bacio...
    Mary

    RispondiElimina
  3. Non sapevo se poteva essere utile... Se bisogna renderlo più lungo, l'ho buttato giù così "alla buona". Grazie Mary. Un bacio per te.

    RispondiElimina