agosto

agosto
agosto

mercoledì 7 agosto 2013

Non per tornare sullo stesso argomento...

Nella difficoltà si valuta la tempra dell'essere umano che all'improvviso si trova a dover crescere in fretta.
Delusioni e sconfitte, vittorie che sanno di conquista, e poi... scelte da fare, decisioni da prendere. Molte volte ci si trova da soli ad affrontare tutto questo, e forse è anche meglio così perchè la "grinta" viene fuori autentica trattandosi di "sopravvivenza".
Non tutti sono uguali però, ci sono quelli che non riescono proprio a vedere oltre, a guardarsi intorno e notare che c'è tanto di bello per cui lottare e  invece si focalizzano su ogni piccolo sintomo ed impressione, ricavandone ansia a non finire, ritardando il "momento della positività", quello conclusivo.
Ed ecco che torniamo sul solito argomento... Quelli che non ce la fanno ad andare da soli un piccolo aiuto possono trovarlo nella "condivisione"... solo un po' di coraggio per affidarsi e quindi all'Altro aprirsi e il resto va da sè.
Come per un bimbo ai suoi primi passi, tappa importante di crescita anche quella, l'aiuto viene prima dal forte sostegno che piano piano diventa più leggero fino a non esserci più, così Chi non riesce a fare della difficoltà una nuova risorsa può appoggiarsi all'Altro ma solo per un "breve tratto di strada", un momento di sicurezza che gli permetta di respirare profondamente, raccogliere le forze e... lasciarsi andare da solo. Perchè chiunque può farlo... deve solo prenderne atto.
L'ho detto ad un'Amica che ho sorretto a lungo perchè potesse andare... Lei non si sentiva mai pronta e forse anche per colpa mia... "ora devi fare da sola, perchè puoi... altrimenti se lascio che Ti appoggi ancora a me, Ti farò del male".
"Ma no, che dici... Tu non mi potresti mai fare del male... mi sei stata vicino, mi hai aiutato tanto... per me hai fatto... l'immenso".
 Così ha replicato, così mi ha battuto.

N.B. Invia la Tua storia all'indirizzo e-mail: continuarea@virgilio.it, "... per non finire mai di essere"- racconta la tua storia.
CONDIVIDERE... PER CRESCERE INSIEME

Nessun commento:

Posta un commento