dicembre

dicembre
dicembre

lunedì 26 agosto 2013

Il senso della misura

Ne parlavo con un'Amica proprio oggi... del senso della misura.
Qualche retore latino c'avrebbe fatto un'orazione, di quelle tramandate ai posteri, croce e delizia di studenti indifferenti a tanta saggezza.
Il senso della misura in ogni cosa per gestire al meglio se stessi, la propria vita senza invadere, danneggiandola, quella altrui. Può capitare tuttavia a volte di smarrirlo, forse per entusiasmo o eccessivo affetto, ma va ritrovato subito per non continuare a... farlo e convincersi pure di essere nel giusto.
Ricordavo... quando tre anni fa giunsi alla fine del percorso terapeutico e mi fu detto... oggi ti licenzio, fui pervasa da una gioia così grande che mi sembrò di... poter tutto, avrei voluto gridare... ho vinto perchè avevo superato il male "innominabile" per eccellenza, anche se... avevo un seno in meno ma dopo tutto non mi interessava più di tanto. In un'unica parola ero "entusiasta" di questa nuova vita che mi si prospettava e avrei voluto comunicarlo al mondo intero che sentivo di amare per intero e da cui credevo di essere amata così com'ero. Sprizzavo gioia ed allegria... ero instancabile e mi tuffai in ogni impresa tanto da essere considerata credibile ed affidabile. L'impegno ben presto si rivelò importante, e l'entusiasmo per una vita ritrovata non poteva essere la soluzione unica e giusta per muoversi senza sbagliare, e così di errori ne ho fatti tanti... giustificati, è vero come a una "bambina troppo a lungo imbrigliata", ma mai passati sotto silenzio a scapito di grande sofferenza da parte mia.
Però ho anche tanto imparato passando attraverso vari livelli di crescita... oggi sono molto più misurata eppure so che non è finita... ho ancora da lavorare su me stessa perchè presa da quegli attimi di entusiasmo senza misura io mi fermi in tempo e sbagli poco... nei limiti che il senso della misura impone.

N.B. Invia la Tua storia all'indirizzo e-mail: continuarea@virgilio.it - "... per non finire mai di essere" - racconta la tua storia
CONDIVIDERE PER ESSERE DI AIUTO... SENZA MISURA

4 commenti:

  1. Dolce Mary,come puoi sbagliare nel dare amicizia e gioia? Come puoi commettere errori,quando il tuo unico intento è far felice il prossimo ? Anche se dovessi commettere errori ed io non credo...sarebbero per troppo amore e male non puo' fare!
    Ti seguo sempre e accompagno la mia carissima amica nel suo percorso di cure e sai siamo felici!!!sta andando bene la tac ha parlato di importante remissione!Conoscerti Mary ha dato alla mia vita quella sveglia che prima o poi tutti cerchiamo!
    Baci e tanti tanti abbracci forti forti!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao, Anto! E' sempre un piacere ed è anche molto gratificante leggere un Tuo commento.
      Però è vero, sai... che si fanno tanti errori, come dici Tu per troppo amore ma sempre errori sono perchè nel caso specifico possono impedire all'Altro di crescere in autonomia, autostima...
      Comunque alla fine l'importante è rendersene conto e porvi rimedio... e poi far tesoro per il futuro.
      Mia cara, sono felicissima per la Tua Amica... vedrai, andrà tutto bene e questo anche per merito Tuo.
      Mi piacerebbe che Tu raccontassi questa esperienza... la pubblicherei nella nuova sezione per la condivisione e sarebbe di grande insegnamento per molti.
      A proposito... che cosa ne pensi di questa nuova iniziativa? Mi interessa molto conoscere il Tuo parere... TU sei dall'altra parte, ugualmente coinvolta, predisposta naturalmente a "donare". Fammi sapere, Anto... ci tengo!
      Grazie sempre per tutto e un abbraccio dei più forti.
      Mary

      Elimina
  2. Mary ,questa nuova iniziativa è molto bella! Chi soffre e trova storie simili alla propria,condividendo sente meno il dolore e aumenta la speranza di guarire.La mia storia è molto semplice, sto solo vicina alla mia piu' cara amica durante le cure ,le visite,cercando insieme di sdrammatizzare e ricordandoci tutte le cose belle che abbiamo fatto insieme!! Quando lei starà bene ,la racconterò volentieri!!
    Baci grandi!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Con l'augurio più grande e sincero per la Tua Amica, aspetto che raccontiate le Vostre esperienze... la stessa "storia" da due punti di vista diversi ma con identico coinvolgimento emotivo.
      Un bacio...
      Mary

      Elimina