settembre

settembre
settembre

mercoledì 11 aprile 2012

Porterò con me il "vecchio diario"... quello con la copertina rigida di cartone e la mezzaluna d'argento... dove cominciò la "narrazione", prima dei fatti e degli incontri con persone meravigliose, tante da aver perso oggi il conto... e poi dei sentimenti e delle emozioni, intense da lasciare il segno.
In questi giorni continuerò a... scrivere su quelle pagine, alla vecchia maniera... ci saranno cancellature e parole ricalcate sopra, perchè la foga dello scrivere di getto comporta anche questo, e periodi senza punteggiatura  perchè non sfugga alcun particolare del sentire col Cuore e del ragionare con la mente. Tanto poi una virgola e un punto non aggiungono niente... magari tolgono qualcosa all'autenticità dell'emozione.
E quando tornerò, rivivendo quel recente passato, riporterò ogni cosa in un flashback intensamente vissuto e arricchito del "dopo".
Questo pensiero allevia non poco l'ansia dell'attesa... è come quando si parte e si lascia la propria casa e le abitudini... un po' dispiace, però poi si pensa al ritorno e si è contenti perchè tutto apparirà diverso... praticamente nuovo.
Ma intanto un altro giorno è passato e domani è giovedì.
Nessuna chiamata è arrivata...
... e per accellerare, almeno per sapere ho telefonato io. "Al momento non so dire nulla... m'informo e ti farò sapere"... e da allora ogni squillo, un tuffo al cuore... non per paura ma per ansia dell'incerto e del non noto.
E va bene... se così deve andare, andrà così, e resto ad aspettare.
Oggi poi... che giornata è stata... a parte tutto questo. Sembra che qualcuno nel timore di non aver più tempo abbia stipato tutto in un solo recipiente, col risultato di farlo traboccare... ed io non ce l'ho fatta più.
Troppo di tutto... troppe emozioni e alla fine mi son lasciata andare, con l'Amore della mia Vita che mi stava accanto...

21 commenti:

  1. Cara Mary le tue parole attaccano al cuore, quello che mi piace di più è l'ultima riga questa!
    Troppo di tutto... troppe emozioni e alla fine mi son lasciata andare, con l'Amore della mia Vita che mi stava accanto...
    auguri cara amica, di vero cuore.
    Tomaso

    RispondiElimina
  2. Tesoro, sei dolcissima e le tue parole sono grandi insegnamenti, ti auguro di tutto cuore il meglio del meglio, un grosso abbraccio e un bacione
    Emi

    RispondiElimina
  3. Quanti vecchi diari ho salvato cara Mary, una vita intera. Scrivi, scrivi tanto, fa molto bene, tu lo sai vero???
    Tanti baci e un sorriso per proseguire con ottimismo questa giornata.
    Ale

    RispondiElimina
  4. Cara Mary ,penso di capire come ti senti, le sensazioni che si mescolano tra loro,quel senso di paura insieme alla voglia di non pensarci davvero piu',avanti indietro ....certo questa attesa è una bella prova...scrivere aiuta ,ma so che di certo chi ti aiuterà sara' la tua mamma...Mary sapessi ,ieri leggevo di lei e di quando parlavi del calvario della dialisi...e siccome è un 'esperienza terribile che conosco ,penso che una protezione piu' Grande tu non la potevi avere..vai tranquilla..lei c'è.!!!!
    Un bacio.Anto.

    RispondiElimina
  5. Un saluto a TUTTI... proprio tutti i "miei" Amici, virtuali e non...
    La "chiamata" tanto attesa e pur temuta è arrivata... Tra meno di un'ora sarò in ospedale...
    ABBRACCIO TUTTI E A PRESTO!!!

    P.S. E' inutile dire che... VI VOGLIO BENE.

    RispondiElimina
  6. Che ansia provoca l'attesa, vero? Ti sono vicina...

    RispondiElimina
  7. Che notizia!!! Ti voglio veramente bene! cara Mary, inutile dirti che sono lì con te, a presto cara :-) :-) :-)

    RispondiElimina
  8. Sono felicissima per te.ora non avrai più l'ansia dell'attesa.
    Un abbraccio forte forte e a prestissimo
    Pinuccia

    RispondiElimina
  9. Il "vecchio diario" è l'antenato del blog, solo che restava chiuso in un cassetto lontano dagli sguardi altrui. Ora i nostri pensieri li affidiamo alla rete compartecipandoli con gli amici blogger.
    Un grande "in bocca al lupo" per l'operazione e ti aspettiamo, dopo che avrai ripreso le tue forze. Almeno non avrai più l'ansia dell'attesa perché da quello che capisco preferisci l'azione. Un amichevolissimo abbraccio.

    RispondiElimina
  10. IN BOCCA AL LUPO!!! Un abbraccio forte.

    RispondiElimina
  11. Cara Mary, ti sono vicina... Un grandissimo abbraccio.
    Ale

    RispondiElimina
  12. Cara Mary con la certezza che ci sentiremo presto...
    UN GRANDE ABBRACCIO!!!
    Anto.

    RispondiElimina
  13. in bocca al lupo Mary...Ci ritroviamo qui presto con tutti i tuoi pensieri.

    Baci a quintali per te!! :)

    RispondiElimina
  14. Ti penso... Buona domenica, Buona guarigione.

    RispondiElimina
  15. Una piccola rosa per te!!!
    Guarisci in fretta.!!!!
    A presto Anto.

    RispondiElimina
  16. ciao,sei veramente brava....Complimenti
    Anchio ho un blog di cucina che si intitola Ricette di Mondo http://ricettedimundo.blogspot.it/
    Da poco ho iniziato un'iniziativa con altri foodblog in una nuova impresa...Fare ogni mese un ricettario per tutte quelle cuoche che non sanno cosa fare da mangiare...Vieni a dare un'occhiata e lascia un commento per sapere che sei passata...Ciao a presto

    RispondiElimina
  17. Ti sono vicina. Vedo che non scrivi da mercoledì perciò posso solo concludere che ti hanno chiamata.. Non resta che aspettarti e pregare che tutto vada nel migliore dei modi. Ti abbraccio forte forte e ... Coraggio, il più deve essere per forza già passato. Baci

    RispondiElimina
  18. Ecco, solo adesso ho visto il tuo commento del 12 dove ci annunci che la chiamata è arrivata?.. Bene, allora presto sarai ancora con noi. Ciao cara

    RispondiElimina
  19. ciao Mary, aspetto notizie...:-) un bacione

    RispondiElimina
  20. Ciao, come stai? Ti ho visto da Costy e sono subito venuta a salutarti.
    Spero che ci racconterai tutto... A presto cara Mary, un grande abbraccio tutto per TE. Riguardati...
    Ale

    RispondiElimina