agosto

agosto
agosto

mercoledì 15 febbraio 2017

AMORE TRASFORMISTA


Parliamone così alla leggera, senza retorica e con un po' d'ironia, perché l'Amore vero è quello che non resta fermo in un tempo... per dire, all'innamoramento... ma va avanti, si adegua alla bisogna. Alle difficoltà che la vita comporta, agli acciacchi e affanni, alle malattie... al Tempo che avanza e non torna indietro. E' scoprire una nuova passione, aggiungendo qualcosa di nuovo e diverso, magari una "sillaba" in più che la precede, e la passione diventerà "com-passione"... soffrire insieme. O anche una semplice preposizione, e sarà così di nuovo "con passione", non travolgente, a moderati sensi e con infinita tenerezza e sintonia. Io sono per Te, e Tu per me... e non servono parole.
L'Amore vero, e non è retorica, è quello che dura, di cui non ti vergogni mai, anche se, per logica altrui, dovresti. Un sentimento da non "proclamare", non ce n'è bisogno se si vive come naturale.
Forse ripetiamo di continuo che respiriamo, dormiamo, camminiamo? Certo che no! Allora perché si dovrebbe dire... sai, IO AMO. E' bello dirlo a se stesso e così aumenta l'autostima, è bello scambiarselo come un dono prezioso, perché spesso le parole costano di più.
Che bella coppia... si vede... un Amore d'altri tempi!
Che cosa vuol dire? L'Amore non ha Tempo, un unico modello per ogni età e se ben portato non è mai obsoleto. Sbaglio? Non direi... e non è un caso che modelli "rispettosi della tradizione" difficilmente vadano a finire tra "quelli superati che non si vedono più".
L'Amore... ci credo veramente... può essere eterno, se si vive come il ciclo delle stagioni. E si rinnova come la Natura che a questo è legata.
Sono più dolci i frutti dell'Autunno, nati dalle turgide gemme in Primavera, maturati al sole appassionato dell'Estate.
Non si temerà il gelo dell'inverno, quando tutto sarà coperto dalla coltre bianca, aspettando la nuova Primavera.
L' Amore della mia Vita ed io stiamo assaporando appunto quei dolci frutti d'autunno. Insieme anche quando siamo separati, così diversi ma sempre rispettosi. Mai torneremmo indietro, o addirittura all'inizio della Nostra "storia a due", perché ora viviamo la vita come mai abbiamo fatto. Con curiosità e divertimento.

Nessun commento:

Posta un commento