agosto

agosto
agosto

mercoledì 8 giugno 2016

SIAMO UN PO' MEGLIO DI COSÌ...


Proprio meglio di quanto ci crediamo, nel guardarci dentro oppure semplicemente allo specchio. Perché ci valutiamo troppo poco o mai abbastanza, perché in quel momento pensando ad altro mancava il sorriso, che alla fine aggiusta sempre tutto.
E poi c'è il pregiudizio che fin da principio guasta ed impedisce il salto di qualità, il passo indietro che migliora ogni rapporto.
Va be', sarà chiaro che il tutto, quello che ho espresso è riferito a me. Non voglio darmi la croce addosso, né al contrario autoincensarmi. Come sempre il giusto è nel mezzo.
Si parla poco, e ancora peggio piace sentirsi avvolti da rassicuranti "silenzi vuoti". Non si chiede, quindi manco si è tenuti ad ascoltare. Ci vuole umiltà per riconoscere di aver sbagliato, tanta buona volontà per ricominciare. E non è vero che coi rapporti di sangue sia più semplice, l'Amore dà quasi sempre tutto per scontato, e invece è pure una grande responsabilità.
Tra genitori e figli, soprattutto...
quanto facile è l'insinuarsi del dubbio di non avere agito sempre per il bene, di non aver mostrato attaccamento, o deluso aspettative. E la cosa, s' intende, è reciproca.
Basterebbe parlarsi, a volte pure con scambi verbali violenti, per poi affiancarsi e procedere Insieme per "ritrovata sintonia".
Un "passo indietro" è segno di grandezza, andare incontro mostra buona volontà. Elementi come si conviene per ritrovarsi stretti, in una "messa a fuoco" di tutto rispetto, più di qualsiasi scatto.
Si. Noi siamo meglio di così.

Nessun commento:

Posta un commento