ottobre

ottobre
ottobre

mercoledì 12 giugno 2013

... non abbandonare la lotta e starai bene
perchè non c'è nessuno come te nell'universo.  (cit.)



Ho aperto quell'involucro di cartone senza un criterio logico... strappato un angolo, tagliato in malo modo le strisce di adesivo che avevano fatto da sigillo e protezione, tutto come se stessi scartando un regalo di Natale presa dall'ansia e dalla curiosità. Ma sapevo bene quale fosse il contenuto di quella scatola e anche se non fosse stato così la sua forma lo dava ad intendere chiaramente. Un libro!... che avevo ordinato e avrebbe arricchito la mia "cancer library".
"Ma tu... non leggi altro? Magari torna a comprare Topolino... ti distrai e resti allegra", aveva esclamato l'Amore della mia Vita quando aveva saputo dell'ultimo acquisto... "Ti pare che io sia triste?! E poi, leggo questo e leggo altro... approfondisco l'argomento cui volente o nolente ho dovuto interessarmi e continuo a... essere quella che son sempre stata... un'allegra divoratrice di libri."
Dell'ultimo arrivo ero venuta conoscenza tramite i miei contatti su fb, l'autrice è da poco tra le mie "amicizie" ed ho trovato con Lei delle affinità... elettive? Non saprei, di sicuro c'accomuna la malattia, incontrata e superata, da Lei per ben due volte, e poi la "positività" con cui entrambe l'abbiamo vissuta e che c'accompagna in questo tempo del post-tumore.
La "Nostra Amica", voglio chiamarla così... sostiene che Noi, persone speciali siamo Orchidee, delicate solo in apparenza ma forti nell'essenza. Quanto "vive" un'orchidea? Non si può dire di preciso... più a lungo di qualsiasi altro fiore certamente e se ben tenuta perde integrità e bellezza solo alla fine.
Come piacerebbe a me... restare così come sono, lucida e consapevole fino all'ultimo dei miei giorni. In verità lo meriterei proprio, mi è costato talmente tanto diventarlo! Una diagnosi di carcinoma mammario, la chemio prima e dopo l'intervento, poi un secondo intervento e al tutto si aggiunga pure la lunga serie di TAC, ECO, RX, RM ed altro ancora... meglio non scendere nel dettaglio!
E così il libro mi è arrivato stamattina ed ho cominciato a sfogliarlo prima di subito... immediatamente, quando i resti dell'adesivo ancora sulle dita rendevano l'operazione un tantino difficoltosa... e mi ha colpito una frase riportata sulla copertina posteriore, in teoria da leggere alla fine della "storia"...
"Non abbandonare la lotta e starai bene perchè non c'è nessuno come te nell'universo".
Ma la "storia" come è noto non finisce perchè continua nello spirito con cui è stata vissuta... la lotta e la tenacia che fanno di "persone speciali", "splendide orchidee".

3 commenti:

  1. Cara Mary, il finale del tuo post mi ha veramente colpito!
    "Ma la "storia" come è noto non finisce perchè continua nello spirito con cui è stata vissuta... la lotta e la tenacia che fanno di "persone speciali", "splendide orchidee".
    Grazie cara amica.
    Tomaso

    RispondiElimina
  2. Caro Tomaso, è in sintesi il modo in cui viviamo questa nuova vita, una sorta di strapuntino sul quale siam capaci di star belli e comodi, considerando anche le tante e diverse variabili.
    GRAZIE sempre a TE per la fedeltà e il supporto...
    Mary

    RispondiElimina
  3. Grazie per questo racconto... per la forza dell'orchidea, fiore che ho scoperto a Natale (regalo di mio figlio)... Grazie a TE Mary, AMICA speciale. Un bacio.

    RispondiElimina