novembre

novembre
novembre

domenica 16 dicembre 2012

Ero un po' arrabbiata... e non lo nego, ad un'ora "scomoda" tutto quel disastro! Comunque cercavo di nascondere il malcontento... povero caro, non lo aveva fatto mica di proposito!? Mi avesse dato ascolto, però...
Mortificato voleva anche aiutarmi... "... dai, non fa niente... riposati, ma tieni a freno Biù Biù, che non arrivi qui a completare l'opera", perchè la Nostra cagnolina nel caos ci sguazza, la confusione è per lei un invito a nozze  e poi... è tanto disponibile ad aiutare facendo pulizia come può.
Intanto si ritornava alla normalità... "Allora... c'era molta gente stasera?...", era l'Amore della mia Vita che per distogliermi da quei "lavori forzati" mi chiedeva della cerimonia di consegna dei pass ai nuovi volontari ospedalieri o "tirocinanti" che dir si voglia. Anch'io da poche ore ne facevo ufficialmente parte ma per un po' lo avevo dimenticato... la Sua domanda mi aveva riportato a questa mia nuova, entusiasmante realtà.
Quello che per tanto tempo avevo fatto e che Altri definivano "volontariato", da quel momento in poi veniva ufficializzato... non sapevo ancora a quale reparto sarei stata destinata ma, è inutile dire che in cuor mio nutrivo una "piccola speranza"... continuare a... beh, l'avrete capito!
"Oh... è stata una bella cerimonia, emozionante suggestiva. Sono arrivata in ritardo ma, entrata in chiesa... mi è sembrato di essere tra gli Angeli... tutto quel candore! I "nuovi volontari" in camice, seduti nei banchi... in attesa. L'ho indossato anch'io... e ho preso posto, poi l'emozione nel sentire il mio nome... nell'avere tra le mani ciò che mi accompagnerà nel mio servizio... gli auguri dei consiglieri dell'Associazione... la foto ricordo. Tutto bellissimo... spero solo di esserne sempre all'altezza".
L' Amore della mia Vita mi ha guardato... "Ma figurati... se lo sarai!? TU sei la volontaria perfetta!"
In quel momento era davvero molto generoso nel giudicarmi così... forse un po' di parte... e intanto io mi pentivo di non averlo "coccolato" abbastanza... poco prima.

 AIUTACI A SCOPRIRE NEL VOLONTARIATO L'OPPORTUNITA'
DI INCONTRARE NON SOLO LA SOFFERENZA UMANA,
MA DI VIVERE L'AMORE.

6 commenti:

  1. Cara Mary complimenti davvero per il tuo impegno,fare volontariato è una cosa stupenda...aiutare gli altri fa immensamente bene e rende la vita degna di questo nome!!
    Brava un grandissimo abbraccio!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. GRAZIE, Anto... sono soddisfatta della mia decisione anche se ci sono stata "quasi portata". Niente avviene per caso e forse la malattia doveva servirmi come orientamento verso ciò che era più giusto per me. Devo così ringraziare Qualcuno che ha voluto ad un certo punto della Vita, farmi questo "regalo". E lo dico per davvero, convinta che in fin dei conti niente è del tutto negativo soprattutto quando ha un'evoluzione simile a quella destinata per me.
      Mia carissima Amica... per TE... un infinito abbraccio carico d'affetto.
      Mary

      Elimina
  2. Non finisce mai di stupire cara Mary, sei grande davvero.
    Buona settimana cara amica, un abbraccio forte forte.
    Tomaso

    RispondiElimina
    Risposte
    1. GRAZIE, caro Tomaso per il complimento...
      Auguro una buona settimana anche a Te, di cuore...
      Mary

      Elimina
  3. il volontariato é un dono a sè a agli altri

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Verissimo, caro Amico. Quello che si dona in tempo e disponibilità ritorna indietro raddoppiato e la serenità che ne guadagni non ha prezzo.
      Grande dono quindi per gli Altri come per sè...
      Un caro saluto,
      Mary

      Elimina