settembre

settembre
settembre

sabato 29 dicembre 2012

BENINO... IL PASTORE DORMIENTE
"Ho avuto la fortuna di vedere le nuvole
e la montagna lucente di neve..."
 Kirka de Jorio


Ho letto questi che sento come "versi" su un foglio che pendeva da un albero in una "corte antica", quasi novello ed originale decoro natalizio. Stampati nella memoria si son fatti "miei" e penso proprio che non li dimenticherò... sarà il promemoria dei beni autentici, eredità unica per ogni essere umano.
Certe volte pure avrò visto le nuvole e non le ho apprezzate perchè minacciavano pioggia senza capire che non si può arrivare al "sereno" se prima non si passa per il "cielo nero" del "momento buio"...
Ed altre ancora, vedendo di lontano una cima innevata, non ho sostato più di tanto ritenendo la "neve" cosa scontata, così anche la sua "luce".
Gli opposti dati da Cielo e Terra per ritrovare pace nell'unità.
Così è stato spontaneo mettere a mo' di didascalia queste poche parole all'immagine di Benino (Benito), il pastorello dormiente nel presepe napoletano.
Oggi ne ho viste diverse rappresentazioni ad una mostra di presepi... tutte bellissime e suggestive nel loro realismo. Il pastorello che viene messo nel punto più lontano dalla grotta, dorme con la testa poggiata sulla pietra e la bocca socchiusa, pare provare meraviglia mentre sogna.
Stanco dell'attesa cede al sonno e la Sua coscienza resta "sospesa"... mentre dorme pian piano realizza ciò che sarà, e alla fine si desta al giungere della luce.
La figura di Benino che in sè porta il significato dell'intero presepio, è una stupenda ed efficace allegoria.
La "coscienza" non ancora desta che sogna di unire gli opposti dati dal Cielo e dalla Terra  nell'unità della Luce del mondo, ovvero il Cristo.

6 commenti:

  1. Cara Mari siamo in attesa che il 2012 se ne vada e accogliamo con speranza il 2013...
    Auguri cara amica.
    Tomaso

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sempre tanta speranza, Amico mio!
      Auguri belli, Tomaso... BUON ANNO!
      Mary

      Elimina
  2. Grazie di cuore Mary per gli auguri che mi hai lasciato. Io spero che il 2013 ci porti salute, serenità, pace... e che la nostra amicizia continui. Un abbraccio grande.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Certo che la Nostra amicizia continuerà! Perchè non dovrebbe? Le "cose" belle non hanno mai fine se le desideriamo veramente. E Noi vogliamo davvero essere "grandi Amiche"... serene compagne di viaggio.
      Un Felice 2013, Ale cara ed un forte abbraccio sempre in sintonia con Te,
      Mary

      Elimina
  3. Cara Mary,
    per il nuovo anno ti auguro ogni bene!
    AUGURI!!!
    Letizia.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche a Te, cara Letizia un augurio grande per un anno ricco di felicità.
      Con affetto, Ti abbraccio,
      Mary

      Elimina